}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 03, 2014

Melone al Porto.

Ingredienti: per 4 persone

    2 meloni
    2 dl di porto
    4 grappoli di uva per guarnire

    Il porto, o vino di porto, è un vino liquoroso portoghese prodotto esclusivamente da uve provenienti dalla regione del Douro, nel nord del Portogallo, sita a circa 100 chilometri a est della città di Oporto. La peculiarità maggiore del porto, oltre al clima in cui maturano le uve, è la sua fermentazione incompleta, fermata (mutizzata) ad uno stadio iniziale tramite l'aggiunta di alcol vinico, ottenuto da distillazione del vino contenente circa il 77% di alcol. In questo modo il vino risulta naturalmente dolce - a causa del residuo zuccherino derivante dall'uva che i lieviti non hanno potuto trasformare interamente in alcool perché inibiti dalla concentrazione elevata di etanolo che può raggiungere livelli compresi tra il 18 e il 22%. Wikipedia

Melone al Porto

Preparazione:  10’

  • Per questa preparazione utilizzate meloni freddi di frigorifero.
  • Lavateli, tagliateli a metà nel senso della larghezza e svuotateli dei semi.
  • Tagliate una fettina alla base di ciascun mezzo melone perché possa reggersi ritto.
  • Versate il porto nei mezzi meloni e serviteli subito, oppure conservate la preparazione in frigorifero sino al momento di portarla in tavola.
  • Lavate l’uva eliminando eventuali acini guasti e asciugatela, quindi proponetela come guarnizione dei meloni.
  • Per questa portata scegliete i meloni retinati oppure i cantalupo, dalla scorza liscia, di sapore intensamente dolce e fruttato.
  • Per quanto riguarda il porto, potete utilizzare un giovane ruby. 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1 commento:

  1. Il Porto vintage è dii gran lunga il porto più pregiato, prodotto con uve di una singola annata, invecchiato inizialmente in botte per un periodo di circa due anni per poi essere sottoposto ad un secondo invecchiamento in bottiglia che può durare molto a lungo fino a 20 - 30 anni.

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook