}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

dicembre 25, 2009


  • Ingredienti: per 4 persone.

    500 g di pasta frolla surgelata
    mezzo litro di latte
    100 g di zucchero
    50 g di farina
    2 tuorli
    50 g di cacao amaro
    100 g di cioccolato fondente
    100 g di nocciole tostate
    burro


Preparazione: 60’

  • Fate scongelare la pasta frolla a temperatura am­biente.
  • Stendetela con il matterello in una sfoglia non molto sottile e foderate uno stampo da crostata di 24 cm, imburrato.
  • Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta e copritela con carta da forno e fagioli sec­chi.
  • Mettetela in forno già caldo a 180° per 30-35 mi­nuti.
  • In una terrina montate con una frusta i tuorli con lo zucchero, unite la farina e il cacao amaro.
  • Fate scaldare il latte e versatelo a filo nel composto, mescolando molto bene per evitare che si formino grumi.
  • Cuocete la crema su fuoco basso, sem­pre rimestando, per 10 minuti senza che bolla.
  • Levatela dal fuoco, unitevi il cioccolato spezzettato e mescolate fino a quando si sarà sciolto.
  • Versate la crema sulla base di pasta e livella­tela con una spatola; tritate grossolanamente le nocciole tostate e distribui­tele su tutta la superficie della torta.
  • Decorate a pia­cere e servite


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

3

dicembre 20, 2009

torta_alle_nocciole

  • Ingredienti: per 6 persone.

    100 g di cacao amaro
    100 g di burro
    30 g di zucchero semolata, latte
    40 g di nocciole tritate finemente, farina
    30 g di amido di mais
    50 g di zucchero al velo
    3 tuorli, 6 albumi
    100 g di cioccolato fondente
    50 g di zucchero al velo
    un cucchiaino
    di estratto di vaniglia
    sale


Preparazione: 90'

  • Stemperate il cacao in un di di latte e por­tate a ebollizione a ba­gnomaria, mescolando con un cucchiaio di legno o con una frusta a mano, poi fate raffreddare.
  • Lavorate 90 g di burro con lo zucchero, finché avrete ot­tenuto un composto spumoso.
  • Unitevi il cacao, i tuorli, 30 g di farina, l'amido di mais e le noc­ciole.
  • Montate a neve fer­ma gli albumi con un pizzico di sale e incorpo­rateli al composto, mesco­lando dal basso verso l'al­to, per non smontarli.
  • Im­burrate e infarinate uno stampo a cerniera di 24 cm e rovesciatevi il com­posto.
  • Cuocete la torta in forno già caldo a 180° per 40 minuti circa.
  • Con­trollate che sia cotta anche all'interno infilando uno stecchino al centro: togliendolo dovrà risultare asciutto.
  • Sformate la torta e fatela raffreddare.
  • Nel frattempo scio­gliete a bagnomaria il cioccolato con 2-3 cuc­chiai di latte; unite l'estratto di vaniglia e lo zucche­ro al velo.
  • Glassate la tor­ta con il cioccolato e de­corate a piacere con man­dorle a lamelle, distribuen­dole prima che la glassa si solidifichi completamente. 

Quanto nutre una porzione:

  • 475 calorie a porzione

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

dicembre 19, 2009









frittelle_di_fagioli
  • Ingredienti: per 8 persone.
    2 scatole di fagioli
    3 mele
    lievito in polvere
    farina g 200
    burro g 50
    3 uova
    zucchero semolata
    cannella
    vino bianco
    olio per friggere
    sale



Preparazione: 60'
  • Cuocete le mele, sbucciate e a pezzi, con un dito di acqua, quindi scolatele,frullatele con un goccio di vino, un pizzico di cannella e un cucchiaio di zucchero (far­cia).
  • Passate i fagioli e mescolateli con la farina, le uova, un pizzico di sale, g 60 di zucchero, il burro fuso e mez­za bustina di lievito.
  • Friggete il composto a cucchiaia­te nell'olio ben caldo (85°) ottenendo  delle frittelle gonfie e dorate.
  • Farcitele con il frullato dì mele, quindi passatele nello zucchero semolato.
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



0

dicembre 18, 2009








pie_di_mele_all'antica
  • Ingredienti: per 6 persone.
    220 g di farina
    120 g di burro, latte
    80 g di zucchero
    cannella in polvere
    pimento in polvere
    chiodi di garofano in polvere
    coriandolo in polvere (facoltativo)
    6 piccole mele o 4 grosse
    sale


Preparazione: 70'
  • Mescolate la farina con metà dello zucchero e un pizzico di sale.
  • Aggiungete 100 g di burro a pezzetti e incorporatelo rapidamente al miscuglio lavorando gli ingredienti con la punta delle dita.
  • Unite poco latte freddo (3 cucchiai circa), quanto basta per finire di impastare il composto, poi avvolgete la pasta in un fo­glio di alluminio e lasciate­la riposare in frigo per 30 minuti.
  • Nel frattempo, sbucciate le mele e tagliate­le a spicchi; fate sciogliere il burro rimasto in una larga padella antiaderente.
  • Ag­giungete le mele, 30 g di zucchero mescolato con una presa di cannella, una di pimento, una di chiodi di garofano e una di coriando­lo (se lo usate); coprite e lasciate stufare per 10 minu­ti.
  • Con un cucchiaio di le­gno mescolate una volta le mele durante la cottura, poi toglietele dal fuoco e tene­tele da parte.
  • Con il matte­rello stendete metà della pasta sul piano di lavoro infarinato e con questa fo­derate uno stampo rotondo antiaderente alto 2 cm, la­sciando fuoriuscire la pasta dallo stampo.
  • Riempite con le mele, coprite con una sfoglia ottenuta dalla pasta rimasta, fate aderire i bordi, pareggiateli con un coltelli­no e sigillateli pizzicandoli con le dita.
  • Fate qualche ta­glio sulla superficie, deco­rate a piacere con i ritagli di pasta, spolverizzate la torta con lo zucchero rimasto mescolato con un pizzico di spezie miste e cuocete in forno già caldo a 200° per 45 minuti circa.
  • Servite il pie sia freddo sia caldo, ac­compagnato a piacere con panna liquida. 405 calorie/porzione.
Quanto nutre una porzione:
  • 405 calorie a porzione
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



1

dicembre 13, 2009

ciambelle_con_crema_al_limone

  • Ingredienti: per 4 persone.

    Per le ciambelline:

    75 g di farina
    7,5 di di latte
    50 g di burro
    2 uova
    sale

    Per la crema

    4 dl di latte
    3 limoni non trattati
    4 tuorli
    40 g di ferina
    170 g di zucchero
    40 g di zucchero a velo
    2 dl di panna fresca


Preparazione: 60' + la macerazione

  • Per le ciambelle,fate bollire il latte con 0,5 di di acqua, il burro e un pizzi­co di sale.
  • Fuori dal fuoco, unite la farina, mescolate con energia e cuocete, mesco­lando, finché il composto co­mincia a sfrigolare e si stac­ca dalla casseruola.
  • Fate intiepidire e unite le uova,uno per volta.
  • Fate scendere il composto da una tasca su due placche foderate di car­ta da forno, formando 4 ciambelle di 10 cm di diame­tro e infornate a 210° per 20 minuti.
  • Per la crema, aspor­tate la scorza di 2 li­moni e spremeteli.
  • Tagliate la scorza a listarelle, fatele bollire per IO minuti in 0,7 di di succo con 100 g di zuc­chero e scolatele, conser­vando lo sciroppo.
  • Portate a ebollizione il latte con la scorza dell'altro limone.
  • Sbattete il tuorlo con il resto dello zucchero, unite la farina, il latte a filo e fate addensare, mescolando.
  • Incorporate alla crema lo sciroppo di limone caldo, fate raffreddare e unite la panna leggermente montata con lo zucchero a velo.
  • Dividete a metà le ciambelle, farcitele con la crema (tenendo da parte qualche cucchiaio) e ricopritele con le altre metà.
  • Decorate con la crema tenuta da parte e le scorzette.

    Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    Pubblicato da Marisa a 15.46 1 c

1

dicembre 10, 2009



fritelle_alle_prugne
  • Ingredienti: per 6 persone.
    500 g di mele renette
    7/8 prugne secche
    farina
    2 albumi
    100 g di miele
    1 1/2 dl di rum
    1/2 limone
    olio extravergine d'oliva
    sale



Preparazione: 60' + la macerazione
  • Fate liquefare il miele a fuoco basso e quando sarà sciatto incor­poratevi, lontano dal fuoco, il rum con il succo e la buccia grattugia­ta del limone.
  • Sbucciate le mele, tagliatele a pezzi piccoli e mettetele in una ter­rina.
  • Tagliate a pezzi anche le pru­gne e mettetele con le mele.
  • Irrorate la frutta con lo sciroppo di miele, mescolate e lasciate mace­rare per almeno 1 ora mescolando ogni tanto.
  • Preparate la pastella con 110 g di farina e 1 dl e 1/2 d'acqua tiepida, 1 pizzico di sale e 1 cucchiaio d'olio.
  • Lasciate riposare per 1 ora, poi incor­porate gli albumi montati a neve.
  • Scolate bene la frutta senza get­tare lo sciroppo e mettetela in una terrina pulita. Aggiungetevi la pa­stella (dovrebbe servire tutta) me­scolando bene; se il miscuglio fina­le vi sembra troppo liquido, aggiun­gete un po' dì farina.
  • Preparate la padella per friggere e quando l'olio sarà fumante ver­satevi il miscuglio a cucchiaiate, e fate dorare bene da tutte le parti. Scolate via via col mestolo forato e mettete su carta assorbente.
  • Disponete le frittelle sul piatto di portata, irroratele con un po' dello sciroppo di miele e servite il rima­nente a parte.



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

dicembre 07, 2009

coppe_al_mascarpone

  • Ingredienti: per 4 persone.

    250 g mascarpone
    80 g amaretti
    50 g cioccolato fondente
    3 uova
    150 g zucchero
    3 cucchiai di brandy


Preparazione: 50'

  • Sgusciate le uova, separando i tuorli dagli albumi.
  • Tenete da parte solo 2 albumi.
  • Trasferite i tuorli in una ciotola, unite lo zucchero; montateli 10 minuti con una frusta a mano o 5 con quella elettrica, fino a ottenere una crema spumosa.
  • Mescolatevi, poco alla volta, a cucchiaiate, il mascarpone, amalgamando con una forchetta.
  • Se volete, potete profumarlo con 1 cucchiaio di brandy.
  • Mettete in una ciotola perfettamente pulita i 2 albumi e montate anche questi a neve 10 minuti con una frusta a mano o con quella elettrica.
  • Incorporateli delicatamente a cucchiaiate, mescolandoli con una forchetta dal basso verso l'alto. Il movimento dal basso verso l'alto evita che si smontino.
  • Fate riposare e insaporire la crema 30 minuti in frigorifero.
  • Tagliate il cioccolato a scaglie.
  • Versate il brandy in un piatto fondo, immergetevi velocemente gli amaretti.
  • Disponete 2 amaretti sul fondo di ogni coppa e alcuni sulle pareti delle coppe.
  • Dividete nelle coppe la crema.
  • Spolverizzate con le scaglie di cioccolato e servite.


    Quanto nutre una porzione:

  • 344 calorie.


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

dicembre 06, 2009



  • Ingredienti: per 2 persone.

    1 fetta di Fan di Spagna
    liquore per dolci alla mandorla o all'amaretto
    marmellata di castagne
    1 stecca di cioccolato fondente
    latte
    burro


Preparazione: 50'

  • Irrorate il Pan di Spagna con il liquore in modo che se ne impregni bene.
  • Distribuite su tutta la fetta uno strato di marmellata, quindi arrotolate la fetta a cilindro.
  • Tagliate in sbie­co un'estremità ricavan­done due pezzi che fisse­rete ai lati come se fosse­ro pezzi di ramo tagliato.
  • Mettete su fuoco bassis­simo un tegame con un paio di cucchiai di latte e 1 cucchiaio di burro e fa­tevi fondere il cioccolato.
  • Lasciatelo intiepidire, poi, servendovi di un coltello,ricoprite il tronchetto di cioccolato fin dove vi è possibile quindi "disegna­te" i segni della cortec­cia.
  • Lasciate in frigo al­meno un paio d'ore pri­ma di servire.



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

dicembre 03, 2009

sfogliatine_semplici
  • Ingredienti: per 4 persone.
    250 g di pasta sfoglia surgelata
    2 pere
    latte
    4 albicocche secche
    30 g di uvetta
    20 g di pinoli
    50 g di zucchero semolato
    rhum
    zenzero
    cannella in polvere

Preparazione: 40'
  • Tagliate grossolanamen­te le albicocche e ammor­biditele con l’uvetta in un dl di rhum e uno di acqua.
  • Stendete la pasta sconge­lata in una sfoglia sottile e foderate 4 stampini da tartelletta.
  • Mescolate le pere a dadini con i pinoli e la frutta secca ammorbidita e strizzata.
  • Unite lo zucchero semolato, un cucchiaio di zenzero e uno di cannella.
  • Suddividete la frutta negli stampini e sigillate con 4 dischetti di pasta.
  • Decora­te a piacere la superficie.
  • Spennellatela con il latte e cuocete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.
Quanto nutre una porzione:
  • 460 calorie a porzione


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sulla maglietta per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

2

rotolo_con_panna_e_lamponi

  • Ingredienti: per 8 persone.

    80 g di farina
    4 uova
    un cucchiaio di fecola
    un cucchiaino colmo di lievito per dolci
    180 g di zucchero
    un limone non trattato
    125 g di lamponi
    2 di di panna fresca da montare
    zucchero a velo
    un pizzico di sale

Preparazione: 40' + Cottura 15’

  • Separate i tuorli dagli albumi e mettete da parte 4 cucchiai di zucchero.
  • Montate i tuorli con lo zucchero rimasto fino a ottenere un composto che, sollevandolo, scenda poi a nastro, unite quindi la farina setacciata con la fecola e il lievito.
  • Montate gli albumi a neve con il sale e lo zucchero tenuto da parte, finché risulteranno lucidi e gonfi, incorporateli al composto di uova e unite la scorza di limone grattugiata.
  • Trasferite il composto in una teglia di 33x25 cm, rivestita con carta oleata e cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti.
  • Sformate la pasta biscotto su un foglio di carta da forno cosparso di zucchero a velo, staccate con cura la carta usata in cottura e tagliate via i bordi della pasta.
  • Arrotolatela delicatamente insieme alla carta sottostante, lasciatela raffreddare e srotolatela.
  • Montate la panna ben fredda con un cucchiaio di zucchero a velo, incorporatevi i lamponi, metà frullati e metà interi e spalmate il composto sulla pasta biscotto.
  • Arrotolatela di nuovo sul ripieno, avvolgete il rotolo ottenuto nella carta da forno e lasciatelo riposare per un'ora in frigo.
  • Tagliatelo a fette e, se vi piace, accompagnatele con lamponi frullati mescolati con panna.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

3

dicembre 01, 2009

bocconotti

  • Ingredienti: per circa 30 dolcetti.

    500 g di farina tipo 00
    250 g di strutto
    120 g di zucchero al velo
    30 g di scorza di cedro (o di limone) grattugiata
    marmellata di amarene molto densa
    1 uovo diluito con 1 cucchiaio di acqua fredda
    zucchero al velo

Preparazione: 30' + Cottura 20’

  • Impastate velocemente la farina con lo strutto a pezzetti, lo zucche­ro e .la scorza, poi appallottolate la pasta e fatela riposare in frigorifero avvolta in pellicola per 20 minuti.
  • Stendete la pasta con il matte­rello allo spessore di 2,5 mm.
  • Ricavate dalla pasta 30 dischi della misura di 5 cm e altrettanti del diametro di 6 cm e appoggiateli su una o più teglie foderate con carta forno.
  • Mettete sui dischi di pasta piccoli 1 cucchiaio di marmellata.
  • Ricoprite con quelli più grandi e sigillate bene i bordi.
  • Pennellate i bocconotti con l'uovo e cuoceteli in forno stati­co preriscaldato a 190° per circa 15-20 minuti.
  • Serviteli freddi, cosparsi con zuc­chero al velo.

Quanto nutre una porzione:

  • 150 calorie a porzione


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

novembre 29, 2009


  • Ingredienti: per 6 persone

    2 dischi di pan di Spagna pronto
    400 g di ricotta vaccina
    150 g di panna montata
    170 g di zucchero semolate
    200 g di pere
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    un limone
    2 dl di vino bianco secco
    una bustina di zafferano
    zucchero a velo

    trito di nocciole tostate per guarnire

Preparazione: 30' + Cottura 30’

  • Disponete la ricotta in una terrina, uni­te 120 g di zucchero semolate e lavorateli con le fruste elettriche per arca 5 minu­ti.
  • Poi incorporatevi la panna montata ben soda.
  • Sbucciate le pere e tagliatele a cubet­ti, unite lo zucchero semolato rimasto e il succo del limone; fatele rosolare e dorare in padella nell'olio, bagnatele con il vino nel quale avrete sciolto lo zafferano, alzate la fiamma, lasciate sfumare e spegnete.
  • Filtrate raccogliendo il sughetto in una ciotola e la­sciate raffreddare a temperatura ambiente.
  • Disponete un disco di pan di Spagna in un contenitore di alluminio per torta foderato con un foglio di alluminio, bagnate­lo con metà del sughetto delle pere, e sten­detevi metà crema di ricotta, proseguite con uno strato di pere e terminate con la crema rimanente.
  • Coprite con l'altro disco di pan di Spagna, bagnatelo con il sughetto di pere rimasto, chiudete con un foglio di allumino e congelate per non più di 2-3 mesi.
  • Al momento dell'uso. Togliete la torta dal congelatore mezz'ora prima di servirla, met­tetela su un piatto e cospargetela di zucche­ro a velo e trito di nocciole tostate.

Quanto nutre una porzione:

  • 480 calorie a porzione



Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

novembre 21, 2009

dolcezza_in_forma



  • Ingredienti: per 6-8 persone
    120 g di zucchero
    200 g do confettura di albicocche
    50 g di albicocche secche
    2 cucchiai di brandy
    10 g di gelatina in fogli
    1 pezzetto di cannella
    40 g di pinoli
    Menta per decorare
Preparazione: 20' + 35 Cottura. Raffreddamento: 3 ore e 40’
  • Tostate leggermente i pinoli in un padellino e tritateli.
  • In una cas­seruola versate l'acqua e lo zucche­ro, unite il pezzetto di cannella, portate a ebollizione e fate cuocere per 25 minuti a fuoco basso, mescolando, fino a quando lo sci­roppo si sarà ridotto della metà.
  • Eliminate la cannella, aggiunge­te la confettura e le albicocche sec­che tagliate a dadini e continuate la cottura ancora per 5 minuti.
  • Nel frattempo, fate ammorbidire la gelatina in una ciotola con acqua fredda, strizzatela, aggiungetela alla preparazione e continuate a mesco­lare finché sarà sciolta completa­mente, poi levate dal fuoco.
  • Fate raffreddare un po', versate il brandy, riempite per metà 6 stampini che avrete bagnato, con acqua fredda poi distribuite sulla superficie la metà dei pinoli e fate raffreddare in frigo per 30-40 minu­ti.
  • Terminate di riempire gli stampi­ni con la preparazione all'albicoc­ca, distribuite i pinoli rimasti e ri­mettete in frigorifero per 3 ore.
  • Pri­ma di servire, sformate i budini e servite decorando con la menta.

Quanto nutre una porzione:
  • L'elevato contenuto di zucchero (circa il 60 per cento) rende la marmellata controindicata ai diabetici e agli obesi.
  • 211 calorie a porzione


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook