}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 19, 2014

Crème brûlée dolce di origine francese risalente al lontano 1691.

Ingredienti: per 4 persone

    4 dl di panna fresca
    4 tuorli
    20 g di burro
    1 baccello di vaniglia
    80 g di zucchero

     

    La crème brulée, dolce di origine francese la cui ricetta risalirebbe al lontano 1691, significa letteralmente crema bruciata, e consiste in una crema contenente uova, latte, panna e vaniglia cotta a bagnomaria nel forno in pirofile monoporzione.

    Come ultimo tocco, viene cosparsa di zucchero successivamente caramellato, in modo da formare una sottile superficie dolce e croccante.


    Crème brûlée

Preparazione: 20’ più il tempo di raffreddamento + 20’ di cottura

  • Con un coltello incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e mettetelo in una casseruola insieme con la panna.
  • Ponete sul fuoco e lasciate sobbollire a fiamma bassa per 5 minuti.
  • Spegnete il fuoco, lasciate intiepidire e filtrate.
  • Prelevate il burro dal frigorifero e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente.
  • Sbattete leggermente i tuorli con una forchetta, poneteli a bagnomaria in un polsonetto su fuoco basso, aggiungete 50 g di zucchero e montate il tutto con una frusta fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  • Incorporate a poco a poco la panna e continuate la cottura a bagnomaria per 10 minuti circa, finché la crema comincerà a velare il cucchiaio.
  • Togliete la preparazione dal fuoco e trasferitela in una ciotola fredda; incorporate il burro e lasciate raffreddare per circa 1 ora.
  • Suddividete la crema in quattro stampini monoporzione e spolverizzatela con lo zucchero rimasto.
  • Passate sotto il grill del forno per qualche minuto, fino a quando lo zucchero si sarà caramellato formando sulla superficie una crosticina dorata.
  • Servite in tavola la crema ancora calda.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook