tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 21, 2014

Grappolini di uva caramellata.

Ingredienti: per 4 persone

    400 g di uva senza vinaccioli
    400 g di zucchero
    1/2 cucchiaino di cremor tartaro

     

    Il cremor tartaro, conosciuto anche come bitartrato di potassio, è una tipologia di lievito utilizzata per la preparazione dei dolci e in panificazione. Generalmente lo si abbina a piccole quantità di bicarbonato di sodio per favorire la produzione di anidride carbonica, che gonfierà l'impasto.

    Il suo impiego è adatto alla preparazione casalinga di numerose ricette, in sostituzione del lievito vanigliato o del normale lievito per dolci.


    Grappolini di uva caramellata_thumb[2]

Preparazione: 15’ + 10’ circa

  • Dividete i grappoli di uva in racimoli di 3-4 acini, lavateli con cura, poi asciugateli con un panno da cucina.
  • Riunite in una piccola casseruola di acciaio inox lo zucchero, il cremor tartaro, 2 dl di acqua, mescolate e portate a ebollizione a fiamma media.
  • Regolate la fiamma e lasciate sobbollire il composto sino a ottenere uno sciroppo molto denso e ambrato.
  • Spegnete la fiamma e immergete gli acini tenendoli per i graspi, quindi sgocciolateli e lasciateli asciugare sulla griglia.
  • Caramellate gli eventuali acini staccati inserendo uno stecchino dalla parte del picciolo, infine immergendoli nel composto.
  • Servite l’uva come guarnizione della prima colazione, come dessert oppure come snack di metà pomeriggio.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook