}
Ultime ricette pubblicate
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

luglio 10, 2017

Gli Anzac sono dei biscotti diffusi in Australia e Nuova Zelanda, realizzati utilizzando fiocchi d'avena, farina, cocco essiccato, zucchero, burro, sciroppo dorato, bicarbonato di sodio e acqua bollente.

I biscotti anzac sono così chiamati perché venivano mandati dalle mogli ai soldati delle forze armata australiane e neozelandesi (ANZAC) dato che gli ingredienti utilizzati permettevano ai biscotti di mantenersi anche nei lunghi periodi di tempo del trasporto via nave.

In seguito la produzione dei biscotti anzac è stata adottata anche a livello industriale per la vendita al dettaglio.

Storia.

I biscotti forniti ai soldati da parte dell'esercito, a cui si faceva riferimento con i nomi "tavolette Anzac" o "wafer Anzac", differivano da quelli tradizionali.

Le tavolette e i wafer anzac erano infatti delle gallette, sostitutivi del pane, che avevano una lunga durata e una consistenza molto dura.

La Ricetta.

Ingredienti.

per 20 biscotti
90 g di burro
225 g di farina 00
1 tazza di avena
1 tazza di zucchero di canna
2 cucchiai di sciroppo d’acero
1 tazza di cocco non zuccherato ed essiccato
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 presa di sale
2 cucchiai di latte
Leggi anche: Pavlova al cacao con ananas e pistacchi chantilly.

Preparazione.

20'
Sciogliete il burro in una padella e aggiungete lo sciroppo d'acero e il bicarbonato di sodio e mescolate per bene.
Togliete dal fuoco e mettete da parte.
In una terrina, mescolate insieme la farina, l'avena, il sale e la noce di cocco essiccata.
Aggiungete la miscela di burro fuso e il latte alla miscela di farina e mescolate bene con una spatola di legno.

Cottura.

15'
Riscaldate il forno a 350F o 180C e foderate una teglia con della carta da forno.
Con un cucchiaio da tavola prendete delle palline di pasta e appiattite tra i palmi delle mani.
Ogni biscotto deve avere lo spessore di circa 4 centimetri, quindi ponetelo sulla teglia lasciando un po’ di spazio tra un biscotto e l’altro.
Cuocete i biscotti per 10-12 minuti o fino a doratura.
Togliere i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare sulla teglia per 5 minuti.
Togliete i biscotti dal vassoio e fateli raffreddare completamente su un paino cottura.
Anzac i tipici biscotti australiani realizzati utilizzando fiocchi d'avena.Twitta
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
0

luglio 09, 2017

Il Moelleux al Cioccolato è, infatti, un dessert di origine francese ormai conosciuto in tutto il mondo, poiché sempre più spesso è preparato dagli chef pasticceri, anche italiani, nei propri ristoranti.

Inventato in Francia dal grande maestro pasticcere Michel Bras nella seconda metà del secolo scorso, ha subìto cambiamenti nel corso degli anni, semplificazioni e raffinamenti della sua ricetta originale, passando da un cuore di ganache congelato e ricoperto da pasta frolla a un vero e proprio cuore morbido a sorpresa.

moelleux-au-chocolat
Moelleux au choccolat fatto seguendo scrupolosamente la ricetta originale.Twitta
Ecco la ricetta:

Moelleux au choccolat e Fondant au Chocolat.
Da non confondere con il rassomigliante e pur sempre delizioso “Fondant au Chocolat”, questo dolce può essere preparato sia in versione torta, dalla consistenza morbida, cedevole e leggera, oppure come monoporzione dal cuore morbido, ovvero la versione più conosciuta ed apprezzata.

Questo dolce si caratterizza per la consistenza della sua pasta molto morbida, quasi liquida al suo interno, come il termine “Moelleux” fa intuire, e per il gusto intenso di cioccolato, che lo rende un’opera unica adatta agli amanti di quest’ultimo.

Ingredienti.


 Per 6 persone
200 g di cioccolato fondente
200 g di burro
180g di zucchero a velo
50 g di farina
3 uova
20 g di zucchero a velo
2 cucchiai di marmellata di ribes per la decorazione

Preparazione.

 15’
  • Fate sciogliere il cioccolato spezzettato e il burro tagliato a dadini a bagnomaria.
  • Sbattere i tuorli con lo zucchero poi aggiungere la farina.
  • Montare gli albumi a neve.
  • Aggiungere il cioccolato fuso ai tuorli.
  • Infine incorporare delicatamente gli albumi.
  • Imburrate e infarinate una tortiera poi versarvi la preparazione.

Cottura.

20’
  • Cuocere per 20 minuti in forno preriscaldato a 160 °C.
  • Sformare quando è caldo, cospargere con lo zucchero a velo setacciato prima di servire.
  • Servire con alcune palline di marmellata di ribes riscaldata.
Non preoccupatevi se alla fine della cottura il centro del dolce vi sembrerà poco cotto, vorrà dire che il Moelleux al cioccolato sarà riuscito alla perfezione! 
 

Consigli.

Per rendere questo dolce al cioccolato ancora più speciale ed elegante agli occhi dei vostri commensali, potete servirlo con un rinfrescante sorbetto o una pallina di gelato alla vaniglia, per creare un contrasto unico per le vostre papille gustative, oppure se avete voglia di cimentarvi ancora in cucina, potete accompagnarlo con una deliziosa crema inglese al limone o alla vaniglia.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook