Ultime ricette pubblicate
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

febbraio 27, 2017

Le frittelle con uvetta sono un'ottima alternativa alle classiche frittelle di Carnevale preparate con la crema pasticcera.

 

In realtà i dolci con l'uvetta sono anche tipici delle festività natalizie, quindi potrete servire queste deliziose leccornie anche in altre occasioni.

 

Gli ingredienti da utilizzare sono tutti facili da reperire, quasi sicuramente li avrete già in casa.

 

Ma, per rendere ancora più soffice e goloso l'impasto delle frittelle con uvetta, assicuratevi di avere a portata di mano della ricotta.

 

Preparare questi dolcetti è semplicissimo e potrete farli anche all'ultimo momento perché impiegherete davvero poco tempo.

frittelle-con-uvetta

 

Tutti impazziranno per le vostre frittelle.

 

Quindi, datevi subito da fare!

Leggi anche: Ricette di Dolci di Carnevale con foto e procedimenti spiegati passo passo.


Ingredienti: per 8 persone.

250 g di ricotta
250 g di farina
80 g di zucchero
6 cucchiai di latte
6 cucchiai di marsala
2 uova
50 g di uvetta
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
olio per friggere q.b.
zucchero vanigliato q.b.

 

Preparazione: 30’

  • Ammorbidite l'uvetta in acqua tiepida per qualche minuto, asciugatela per bene e passatela in un po' di farina.
  • Amalgamate in una ciotola la farina, lo zucchero, il sale, il lievito, il latte, la ricotta  e il marsala.
  • Poi aggiungete le uova e l'uvetta, mescolate con un cucchiaio di legno.
  • Fate riscaldare benissimo l'olio in una padella (o in una friggitrice), prelevate il composto delle frittelle all'uvetta con un cucchiaio e lasciatelo dorare per bene da entrambi i lati.
  • Fate assorbire l'olio in eccesso su carta assorbente e lasciate riposare per un paio di minuti.
  • Servite le frittelle all'uvetta spolverizzandole con dello zucchero vanigliato.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

febbraio 25, 2017

Con la festa più folle dell’anno arrivano anche tutti quei dolci che sono tra i più amati da grandi e bambini*. Frittelle, chiacchiere, bugie, cenci, frappe, ravioli dolci, e ancora paste e torte per tutti i gusti…solo per citare alcuni dei dessert carnevaleschi più tipici di questa festa.

 

Sfoglia tutte le ricette di dolci che abbiamo selezionato per farti passare questo periodo di festa al massimo della dolcezza! Seguile passo passo e porta in tavola la spensieratezza del Carnevale!

 

La tradizione culinaria legata al Carnevale è davvero vasta e tutta da gustare.

 

Avrai solo l’imbarazzo della scelta!

 

Frittelle di Carnevale insaporite con noce moscata.

Biscotti alla pasta di mandorle.

 

Laciaditt squisite frittelline con mele tipiche della cucina ambrosiana.

 

Frappe o cenci o chiacchere delle monache.

Leggi anche: Frittelle Veneziane, Le Cui Origini Sono Da Ricercare In Un Passato Remoto.

Gli Zaleti affondano le loro radici nel mondo contadino.

 

Cartellate con cotto di fichi.

 

Bugnes francesi di Carnevale.

 

Bomboloni ai fiori di sambuco, uno dei dolci più amati del Carnevale.

 

Torrette di chiacchiere con crema al calvados e al caramello.

 

Bugie di ricci in una golosa e invitante variante.

  Leggi anche: Chiacchiere Di Carnevale Al Forno.

Bugie di cannoli, variante delle tradizionali bugie, con una irresistibile confettura di marroni.

 

Chiacchiere di Carnevale al forno.

 

Castagnole di Città di Castello, deliziose castagnole fritte servite con alchermes e zucchero a velo.

 

Caramelle alle mandorle fritte ideali da servire in vista di una festa di Carnevale.

 

Castagnole al rum, deliziose palline fritte di Carnevale.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

febbraio 24, 2017

Con la festa più folle dell’anno arrivano anche tutti quei dolci che sono tra i più amati da grandi e bambini*.

 

Frittelle, chiacchiere, bugie, cenci, frappe, ravioli dolci, e ancora paste e torte per tutti i gusti…solo per citare alcuni dei dessert carnevaleschi più tipici di questa festa. Sfoglia tutte le ricette di dolci che abbiamo selezionato per farti passare questo periodo di festa al massimo della dolcezza!

 

Seguile passo passo e porta in tavola la spensieratezza del Carnevale!

 

La tradizione culinaria legata al Carnevale è davvero vasta e tutta da gustare. Avrai solo l’imbarazzo della scelta!

frittelle-carnevale_big

Tipiche del Carnevale, queste gustose sfere profumate sono un'ottima idea per onorare nel migliore dei modi una festa dai mille volti. La ricetta, facile da preparare, dà vita ad appetitose palline fritte.

Leggi anche: Ricette di Dolci di Carnevale con foto e procedimenti spiegati passo passo.


Questi sfiziosi dolcetti si presentano al palato come gustosi e perfetti per allietare la ricorrenza carnevalesca, caratterizzata per il fatto d'essere allegra e “grassa” - come il martedì grasso. In quest'occasione, infatti, la tradizione e l'inventiva culinaria si uniscono per preparare il classico dolce fritto con fantasiose ricette dai mille sapori

 

Ingredienti: per 6 persone.

 

300 g di farina (circa)
5 uova
2 cucchiai di zucchero semolato
un pizzico di bicarbonato
una punta di noce moscata
300 g di zucchero
100 g di gherigli di noci tritati
2 tuorli
120 g di amaretti
250 g di ricotta
400 ml di olio di semi di arachidi
1 busta di zucchero a velo
un pizzico di sale

 

Preparazione: 60’

 

  • Per realizzare le frittelle di Carnevale prendete una ciotola e versate al suo interno la ricotta e lo zucchero semolato.
  • Lavorate a crema i due ingredienti; aggiungete anche i tuorli.
  • Mescolate ancora.
  • A questo punto, unite via via, un pizzico di sale, il bicarbonato e la noce moscata.
  • Girate il preparato fino ad ottenere una composto omogeneo.
  • Ora incorporate gli amaretti precedentemente pestati e tanta farina quanta risulta necessaria per dare al preparato una buona consistenza (ne occorre qualche cucchiaiata).
  • Quando il composto sarà ben compatto, mescolate anche i gherigli tritati.
  • Poi, con l'ausilio di un cucchiaino da frutta prendete delle piccole quantità di preparato e rotolatele sopra un foglio di carta da forno cosparso di farina.
  • Continuate ad arrotolare le palline tra i palmi delle mani, in modo da ottenere delle sfere delle dimensioni di grosse noci che calerete nell'olio di semi d'arachidi bollente.
  • Una volta fritte, scolate le frittelle con l'aiuto di una paletta bucata (dovranno risultare belle dorate).
  • Quindi mettetele ad asciugare sopra un foglio di carta assorbente.
  • Concludete le vostre frittelle di Carnevale cospargendole di zucchero a velo e collocandole in pirottini di carta.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

febbraio 14, 2017



 

Il tortino al cioccolato è un dessert molto gustoso e adatto ad essere assaporato al termine di un pasto o come sfizio per concedersi un momento di vero piacere: la sua caratteristica è quella di mantenere un cuore morbido e fondente che fuoriesce appena viene inciso con la forchetta, lasciando uscire una deliziosa crema al cioccolato che riempie il palato di un sapore molto intenso e ricercato.

 

In questa pagina troverete la ricetta per preparare il tortino al cioccolato, preparato miscelando insieme cioccolato fondente e burro , che aggiunti a un composto d'uova, zucchero e vanillina verranno addizionati con farina setacciata e cacao amaro e lavorati fino a ottenere un preparato omogeneo, che verrà sistemato in stampini adatti a dosi monoporzione e fatto cuocere in forno a 180 gradi.

 

Il risultato? Sfornerete un tortino al cioccolato con un cuore morbido. Una perla di pasticceria facile e veloce da preparare in pochi passaggi!

 

tortino_cioccolato_big
Ingredienti: per 6 persone

10 g di cacao amaro in polvere più quello necessario per gli stampini
150 g di cioccolato fondente
20 g di farina
la punta di un cucchiaino di sale
2 uova intere
1 tuorlo
1 bustina di vanillina
90 g di zucchero a velo


Leggi anche: Tronchetto di crepes, mousse al gianduia e caramello di banane.

Preparazione: 35’
  • Per realizzare il tortino con cuore caldo al cioccolato riscaldate il forno a 180°, poi mettete il cioccolato fondente tagliato grossolanamente a sciogliere in un pentolino a bagnomaria e aggiungete il burro tagliato a pezzetti e mescolate con cura.
  • Nel frattempo ponete in una capiente ciotola le uova ed il tuorlo, la vanillina e lo zucchero e sbattetele con le fruste di uno sbattitore elettrico fino a che il composto non diventi chiaro, gonfio e denso (circa 10 minuti).
  • Togliete dal fuoco il composto di cioccolato e, sempre sbattendo, incorporatelo al composto di uova; in ultimo unite la farina 00 e il cacao setacciati.
  • Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, imburrate e ricoprite di cacao amaro in polvere gli stampini in alluminio, poi riempiteli per ¾ e infornateli nel forno già caldo a 180°; dopo 13-15 minuti (non uno di più) togliete i tortini dal forno, e lasciateli intiepidire per 10 minuti.
  • Capovolgete i tortini al cioccolato su di un piatto da portata, cospargeteli di zucchero a velo e serviteli ancora caldi.
  • Consiglio: Il segreto della buona riuscita di questi tortini sta nella cottura che, se troppo prolungata, annullerebbe l'effetto cuore fondente; visto che si tratta di pochi fondamentali minuti, provate a cuocerne prima uno solo per testare il calore del vostro forno e ad accertarvi della buona riuscita del tortino sfornandolo, sformandolo e tagliandolo al centro.
  • Una volta testata la cottura, non lasciate in forno i vostri dessert neanche mezzo minuto in più!
  • Potete servire questi deliziosi tortini al cioccolato accompagnandoli con del gelato alla crema o con della panna, oppure con dei ribes o lamponi e panna semi montata!
  • L’impasto dei tortini al cioccolato, appena messo negli stampini, può essere congelato e tenuto in freezer per diverso tempo; i tortini congelati sono un’ottima soluzione quando capiteranno all'improvviso ospiti a cena!
  • Basterà metterli in forno, et voilà… il dolce è servito!


CURIOSITA'

    Il cioccolato è un alimento goloso derivato dai semi dell'albero del cacao, ampiamente diffuso e consumato nel mondo intero.

     

    Il cioccolato è preparato miscelando il burro di cacao (la parte grassa dei semi di cacao) con polvere di semi di cacao, zucchero e altri ingredienti facoltativi, quali il latte, le mandorle, le nocciole, il pistacchio o altri aromi; tra i tanti ricordiamo quello l'aroma di vaniglia, che caratterizza il cioccolato bianco.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0



Un pensierino, una scatola di cioccolatini o un mazzo di rose rosse sono certamente dei regali graditi per San Valentino 2017.

 

Ma un dolce preparato col cuore è la più bella dichiarazione d’amore!


Con noi puoi trovare dessert per tutti i gusti, da quelli tradizionali, a quelli golosi, da quelli esotici, a quelli afrodisiaci: scopri le torte decorate, i dolcetti al cioccolato e le altre ricette facili e veloci che abbiamo selezionato per te.

 

Lasciati andare alla dolcezza e coccola la tua metà con un dessert indimenticabile.

 

cuore_tiramisu_big_thumb2
Ingredienti: per 4 persone

250 g di mascarpone
80 g di zucchero semolato
3 uova
250 g di fragole fresche
8 cucchiai di sciroppo di fragola
200 g di composta di rabarbaro
4 fette di torta margherita


Leggi anche: Tronchetto di crepes, mousse al gianduia e caramello di banane.

Preparazione: 20’
  • Lavare e scolare le fragole.
  • Tagliare le fragole a cubetti.
  • Separare gli albumi dai tuorli d’uova.
  • Sbattere energicamente i tuorli delle uova assieme allo zucchero semolato fino a sbianchirli, incorporare il mascarpone e lo sciroppo di fragola.
  • Incorporare delicatamente gli albumi delle uova montati a neve.
  • Comporre in un bicchiere o su di un piatto avendo cura di collocare sul fondo i cubetti di fragola, quindi una fetta di torta margherita, dopodiché coprire con la preparazione al mascarpone, infine mettere in frigorifero per alcune ore, idealmente da 12 a 24 ore.
  • Ricoprire il tutto con la composta di rabarbaro.
  • Suggerimenti: volendo potete fare la composta di rabarbaro in casa oppure acquistare della confettura di rabarbaro.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

febbraio 10, 2017



Il vero amore di grandi e piccini? Quello per il tiramisù!

 

In questa sezione troverai tantissime idee e ricette per creare tiramisù tradizionali, creativi, esotici, per le grandi occasioni e tanto altro ancora!

 

Scatena la tua fantasia e mettiti all'opera, per reinventare questo grande classico della pasticceria italiana!

 

Scopri come realizzare gli  speciali tiramisù di San Valentino  con tutte le loro decorazioni!

 

Lasciati ispirare dalle nostre ricette,  scegli quelle che più fanno per te e divertiti a prepararle per la tua dolce metà!

cuore_tiramisu_big
Ingredienti: per 2 persone

Per l'impasto:

120 g di cioccolato fondente
70 g di cacao amaro
250 g di farina
150 g di Burro Santa Lucia Galbani
3 uova
½ bustina di lievito vanigliato
125 g di zucchero
200 ml di latte

 

Per la farcia:

250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
100 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
100 g di zucchero a velo
400 g di lamponi

 

Per la ganache:

150 g di cioccolato fondente
50 ml di panna

Per la bagna:

250 ml di acqua
80 g di zucchero
2 cucchiaini di caffè solubile


Leggi anche: Tronchetto di crepes, mousse al gianduia e caramello di banane.

Preparazione: 100’
  • Ecco tutte le indicazioni per preparare al meglio il tiramisù cuore.
  • Preparate l'impasto facendo fondere a bagnomaria il cioccolato tritato grossolanamente.
  • In una terrina mescolate con le fruste elettriche il burro tenuto a temperatura ambiente con lo zucchero e il cacao amaro, fino a ottenere una crema omogenea.
  • Unite, quindi, un uovo per volta sempre montando con le fruste.
  • Unite il cioccolato fuso mescolando e versate a pioggia la farina setacciata con il lievito, intervallando con il latte versato a filo.
  • Imburrate e infarinate una tortiera a forma di cuore, versatevi l'impasto e cuocete in forno caldo a 180° per 35-40 minuti.
  • Preparate adesso la bagna. In un pentolino portate a bollore l'acqua con lo zucchero in modo che quest'ultimo diventi completamente liquido, quindi aggiungetevi il caffè solubile e mescolate con cura; fate poi raffreddare.
  • Passate alla farcia. In una terrina mescolate con le fruste elettriche il mascarpone con la ricotta  e lo zucchero a velo (a piacere potete aggiungere essenza naturale di vaniglia) in modo da ottenere una crema morbida.
  • Se fosse troppo consistente per essere spalmata, potete diluirla leggermente con qualche cucchiaiata di latte o panna.
  • Realizzate la ganache al cioccolato. In un pentolino posto a bagnomaria, mettete il cioccolato tritato grossolanamente e, una volta sciolto, versatevi a filo la panna.
  • Mescolate perfettamente e fate lievemente raffreddare.
  • Componete, infine, la torta tiramisù cuore.
  • Tagliate la torta a metà in modo da formare due cuori, inzuppateli con la bagna al caffè e farcite la base con la crema.
  • Adagiatevi sopra il secondo cuore e ricopritelo con la ganache al cioccolato.
  • Ultimate a piacere con generosi lamponi sulla superficie della torta (per un effetto ancora più spettacolare, e se avete tempo, potete farcirli con della panna montata).
  • Tenete in frigo fino al consumo avendo cura di tirarla fuori dal frigo circa mezz'ora prima di mangiarla.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

0

gennaio 18, 2017

Il seitan è un impasto, altamente proteico, ricavato dal glutine del grano di tipo tenero o farro o khorasan.

È adatto per un'alimentazione vegetariana o di semplice riduzione di cibi di origine animale e di colesterolo e grassi.

Il seitan contiene pochi grassi (1.5%); comunque la composizione in amminoacidi delle sue proteine è a basso valore biologico, dato che il glutine è una proteina sbilanciata, contenendo una scarsa quantità dell'amminoacido essenziale lisina. 
Crepes di castagne con ricotta e seitan
Ingredienti: per 4 persone

40 g di farina di castagne
60 g di farina di frumento tipo 00
3 cucchiai di olio di oliva extra vergine
½ cucchiaino di sale
acqua
Per il ripieno
170 g di ricotta di vacca
170 g di ricotta di pecora
200 g di seitan
1 carota
1 costa di sedano
1 scalogno
4 cucchiai di olio di oliva extra vergine
1 rametto di timo
1 rametto di rosmarino
2 cucchiaini di sale
Leggi anche: Tronchetto di crepes, mousse al gianduia e caramello di banane.

Preparazione:
  • In una ciotola mescolate la farina di castagne e la farina bianca, aggiungete il sale e l'olio, e, sempre mescolando con una frusta a mano o elettrica, man mano allungate con acqua a temperatura ambiente.
  • L'impasto deve essere morbido e fluido, in modo che crei un velo aderente sul dorso di un cucchiaio
  • Prendete un padellino antiaderente di circa 25 cm di diametro, scaldatelo e quindi versate un mestolino d'impasto in modo da coprire la superficie del padellino, rimanendo comunque sottile.
  • Quando si vedrà quasi staccare la superficie dell'impasto, girate la crepe e terminate la cottura.
  • Tenete in caldo in un tovagliolo, ripetendo il procedimento fino a esaurimento della pastella.
  • Mondate, lavate e asciugate tutte le verdure per il ripieno, quindi tritatele o tagliatele a piccoli dadini.
  • In un tegamino unite l'olio con le verdure tritate, fatele rosolare leggermente con un cucchiaio di acqua.
  • Aggiungete il seitan tritato, cuocete per qualche minuto, quindi salate e aromatizzate con gli aromi freschi tritati.
  • Infine, a fuoco spento, aggiungete la ricotta, amalgamate il composto e farcite le crepes, chiudendole prima a metà e poi un'altra volta a metà.
  • Disponete le crepes in una pirofila da forno con della salsa ai funghi, oppure da sole facendole dorare in superficie con un po' d'olio extra vergine e scagli e di parmigiano a piacere, infornate a 180 °C per pochi minuti e servitele calde

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

2

gennaio 15, 2017

Ricette per la colazione di grandi e piccini: ecco come realizzare velocemente un morbido e goloso plumcake con gocce di cioccolato, banane e albicocche.

Ideale anche per una merenda sana e genuina.

Fatevi aiutare dai vostri piccoli chef nell’esecuzione della ricetta, ad esempio a schiacciare le banane!

Ingredienti: per 4 persone
    Banane mature 2
    Albicocche disidratate 100 g
    Farina 00 200 g
    Cremortartaro 1 bustina
    Zucchero di canna 150 g
    Burro 125 g
    Uova 2
    Yogurt bianco naturale 1 vasetto
    Vaniglia 1 baccello
    Cioccolato fondente al 70% tagliato al coltello 60 g
    Zucchero a velo q.b.
    Plum Cake con gocce di cioccolato, banane ed albicocche
    Leggi anche: Plumcake arancia e cioccolato in stecco.
    Preparazione: 10’

    Cottura: 45’
    • Schiacciare con la forchetta le banane.
    • Tagliare al coltello il cioccolato fondente e le albicocche disidratate.
    • Lasciar ammorbidire il burro, e sbatterlo con lo zucchero ed i semini della bacca di vaniglia, aggiungere le uova, lo yogurt, e la farina, aggiungere quindi il cioccolato, la purea di banane e le albicocche.
    • Mettere tutto in uno stampo da Plum Cake ed infornare a 180° per circa 45 minuti.
    • Lasciar freddare e cospargere a piacere di zucchero a velo.

     Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

    2

    Random Posts

    Il Mondo dei Dolce in Google+

    Mi Ping en TotalPing.com Top blogs di ricette Questo sito è segnalato da Akkiapparicette food bloggermania

    Il Mondo dei Dolci in Pinterest

    Il Mondo dei Dolci su Facebook