}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

luglio 19, 2014

Gelo di limone con frittelle all’angelica.

Ingredienti: per 4 persone

    3-4 limoni gialli
    5-6 limoni verdi
    300 g di gambi di angelica fresca
    100 g di farina tipo 00
    1 uovo piccolo
    3 g di lievito di birra fresco
    20 g di gelatina in fogli
    480 g di zucchero
    1 cucchiaio di latte
    50 g di burro a temperatura ambiente
    olio di semi di arachidi per friggere
    1 pizzico di sale

    Il limone (assieme al pomodoro) è il vegetale con il più alto contenuto di acido citrico, una sostanza essenziale per il ricambio energetico delle cellule. Contiene inoltre citrati di sodio e di potassio, che hanno un notevole potere depurativo.

    gelo di limone con frittelle all'angelica

Preparazione: 

  • Mescolate lievito, latte, farina, sale e un cucchiaio di zucchero e fate lievitare.
  • Incorporate l’uovo e il burro e lavorate il tutto con un robot da cucina, quindi coprite e lasciate lievitare ancora.
  • Formate una palla con l’impasto, coprite e mettete in frigo.
  • Ponete la gelatina in acqua fredda.
  • Spremete tre o quattro limoni gialli e tre o quattro limoni verdi.
  • Mescolatene il succo con 225 ml di acqua e 180 g di zucchero.
  • Fate bollire mescolando per sciogliere lo zucchero.
  • Sgocciolate la gelatina e aggiungetela allo sciroppo; mescolate, filtrate il composto e ponetelo in frigo a rapprendere.
  • Riducete a zeste sottili la buccia di due limoni verdi, bollitele in acqua fredda, scolatele e ripetete due volte l’operazione.
  • Fatele candire con 30 g di zucchero e quattro cucchiai di acqua a fuoco basso per 45 minuti, quindi ponetele in frigo.
  • Sbucciate al vivo i limoni privati della buccia e divideteli in quarti.
  • Bollite 2 dl di acqua con 150 g di zucchero e versate lo sciroppo sui limoni.
  • Raffreddate e ponete in frigo. Pelate i gambi di angelica e tagliateli a dadini; cuoceteli a fuoco basso, coperti, con 100 g di zucchero e 8 dl di acqua per 1 ora, quindi tritate nel passaverdure, raffreddate e ponete in frigo.
  • Tirate la pasta sottile, formando un rettangolo lungo e stretto.
  • Posate dodici mucchietti di angelica su metà rettangolo; ripiegate la pasta sul composto e tagliate dodici semicerchi con un tagliapasta, sigillando bene i bordi.
  • Scaldate l’olio a 175 °C.
  • Lavorate il gelo di limone e ponetelo nei piatti.
  • Disponetevi i quarti di limone e le zeste candite.
  • Cuocete le frittelle in olio caldo 1-2 minuti per lato; fatele scolare su carta assorbente da cucina per perdere l’unto in eccesso e servitele a parte, decorando a piacere.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook