tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

luglio 19, 2014

Patate al tartufo bianco con parmigiano grattugiato e sugo d’arrosto.

Ingredienti: per 8 persone
    75 g di farina tipo 00
    15 cl di latte
    75 g di burro
    2 uova
    220 g di patate
    60 g di parmigiano grattugiato
    2 piccoli tartufi bianchi
    4 cucchiai di sugo d’arrosto
    6 dl di olio di semi di arachidi
    sale
    pepe di mulinello
    Tutti sanno che il tartufo rappresenta uno dei cibi più pregiati e simbolo per eccellenza di lusso e alta ristorazione.
    Negli ultimi anni però, la ricerca medica, ha iniziato ad utilizzare il tartufo con estremo successo anche in campo medico ed estetico. Tant’è vero che sono sempre più le persone che, per le sue straordinarie proprietà benefiche, l’hanno apprezzato a tal punto da inaugurare quella che ormai è definita la “tartufoterapia“.
    Patate Volpi al tartufo bianco
Preparazione: 
  • In una casseruola portate a ebollizione 7,5 cl di latte con 6 cl di acqua, 50 g di burro morbido a pezzetti e una presa di sale.
  • Incorporate la farina e mescolate energicamente, finché la pasta si staccherà dal fondo della casseruola, sfrigolando.
  • Lasciate intiepidire e amalgamate un uovo per volta.
  • Con la pasta da choux così preparata formate tanti bignè delle dimensioni di una grossa oliva e friggeteli nell’olio ben caldo.
  • Prelevate i bignè con una schiumarola a mano a mano che diventeranno dorati e adagiateli su carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso.
  • Sbucciate le patate, lessatele, schiacciatele nello schiacciapatate e trasferite il purè ottenuto in un pentolino.
  • Fate cuocere per qualche minuto a fiamma bassa insieme con il burro rimasto e il latte bollente, mescolando con una frusta in modo da ottenere un purè spumoso ma non troppo molle.
  • Incorporate il parmigiano, regolate di sale e pepe, ritirate dalla fiamma e unite un cucchiaio di tartufo tritato.
  • Incidete la superficie dei bignè con un piccolo taglietto e farciteli con il purè al tartufo, aiutandovi con una tasca da pasticciere.
  • Passate i bignè in forno già caldo per alcuni minuti e serviteli su cucchiai, con una fetta di tartufo sopra e un cucchiaino di sugo d’arrosto sotto.
Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook