}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 26, 2014

Liquore alle prugnole (prugne selvatiche).

Ingredienti: 6 persone

300 g di zucchero
5 dl di alcol buongusto al 95%
1 chiodo di garofano
1 pezzetto di cannella

Simile alla prugna ma dal gusto più aspro, la prugnola possiede proprietà curative di grande valore per numerose patologie. Nòccioli di Prugnolo rinvenuti in villaggi palafittici dei laghi nordici e del Varese testimoniano quanto sia antica l'utilizzazione di questa pianta. Ormai quasi dimenticato in fitoterapia, il Prùgnolo veniva un tempo usato come medicinale per la preparazione di numerose ricette popolari. Le popolazioni rurali utilizzavano tutte le parti del prugnolo per uso medico.Liquore alle prugnole (prugne selvatiche)

Preparazione: 1 ora più tempi aggiuntivi + 5’ di cottura

  • Lavate le prugnole, asciugatele e denocciolatele, recuperando in una ciotola l'eventuale succo che fuoriesce durante l'operazione.
  • Pestate un quarto dei noccioli, raccoglieteli in un sacchetto di garza e uniteli alle prugne in un vaso di vetro.
  • Aggiungete il chiodo di garofano e la cannella, versate l'alcol e lasciate macerare per 40 giorni, esponendo il vaso al sole durante il dì e agitandolo ogni giorno.
  • Portate a ebollizione lo zucchero e mezzo litro di acqua, schiumate, poi spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.
  • Filtrate l'alcol, versatelo in una bottiglia da 1 litro e colmate quest'ultima con lo sciroppo.
  • Chiudete ermeticamente e lasciate riposare per almeno 1 mese prima di stappare.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook