}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 09, 2014

Halvà alle carote con pistacchi e cardamomo.

Ingredienti: per 4 persone

700 g di carote
400 g di latte condensato
125 g di burro
100 g di pistacchi sgusciati
50 g di uvetta
50 g di arachidi sgusciate
6 bacche di cardamomo
4 cucchiai di semolino
2 cucchiai di miele

 

La parola halva deriva dell'ebraico antico e significa dolce. La parola halva si impiega per definire molte varietà di dolci a base di pasta di semola. La maggioranza delle halva sono confezioni dense elaborate con paste alimentari diverse, e che vengono successivamente addolcite con zucchero o miele. Tuttavia, a partire da questa semplice composizione, si ha un'ampia gamma di varietà di prodotti. Per esempio, la halva di semolino è gelatinosa e quasi semi-trasparente, mentre la halva di sesamo e quella di girasole è secca e leggermente friabile e si scioglie in bocca. Wikipedia

 

Halvà alle carote

Preparazione: 30’ più il tempo di riposo+ 45’ di cottura

  • Mondate, lavate e tagliate a rondelle le carote; cuocetele al vapore per 30 minuti, fatele intiepidire, quindi passatele nel mixer e lasciate sgocciolare la purea ottenuta in uno scolapasta per almeno mezz’ora.

  • Trasferite il passato di carote in una casseruola insieme con il burro precedentemente fuso in un polsonetto a fiamma dolcissima, i semi di cardamomo che avrete estratto dalle bacche e ridotto in polvere nel mortaio, l’uvetta ammollata per 10 minuti in acqua tiepida e ben strizzata e il miele.

  • Amalgamate gli ingredienti, sempre a fuoco basso, quindi aggiungete 50 g di pistacchi tritati, le arachidi grossolanamente sminuzzate, il semolino e il latte condensato, con il quale legherete la preparazione.

  • Completate la cottura per 10 minuti, o fino a quando il composto si sarà addensato.

  • Foderate con carta da forno una capiente teglia rettangolare e versatevi uniformemente il composto, cospargendolo con i pistacchi rimasti, tritati.

  • Lasciate raffreddare completamente per circa 1 ora.

  • Quando sarà ben freddo, sollevate i lembi della carta da forno per sformare il dolce e, con un coltello affilato, tagliatelo a quadratini.

  • Servite gli halvà a temperatura ambiente sui piattini da dessert, oppure conservateli in frigorifero fino al momento di portarli in tavola.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook