}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 14, 2014

Cantucci bicolore con mandorle e cioccolato fondente.

Ingredienti: per 8 persone

250 g di farina tipo 00
300 g di zucchero semolato
125 g di mandorle tostate non pelate
2 uova
1 cucchiaino di lievito in polvere
1/2 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
200 g di cioccolato fondente in scaglie
burro per la placca
farina per la placca

I cantuccini o cantucci, chiamati anche biscotti di Prato, sono uno dei maggiori vanti dolciari della Toscana. Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo. Wikipedia

Cantucci bicolore

Preparazione: 25’ più il tempo di raffreddamento + 60’ di cottura

  • Sul piano di lavoro setacciate a fontana la farina, la vanillina e il lievito, quindi aggiungete lo zucchero e il sale.
  • Versate al centro le uova e lavorate il tutto fino a ottenere un impasto sodo e uniforme. Incorporate infine le mandorle intere, senza pelarle, e amalgamate con cura.
  • Formate con l’impasto un filone di circa 5 cm di larghezza e adagiatelo su una placca da forno imburrata e infarinata.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti, quindi sfornate e lasciate intiepidire.
  • Sformate il filone sul tagliere e, con l’aiuto di un coltello bagnato, affettatelo in modo da ottenere tanti bastoncini regolari dello spessore di circa 1 cm.
  • Disponete le fettine sulla placca e infornate nuovamente; dopo 5 minuti giratele dall’altro lato e fatele biscottare ancora per 5 minuti; sfornate e lasciate raffreddare completamente.
  • In un pentolino scaldate a bagnomaria il cioccolato in scaglie; quando si sarà completamente sciolto immergetevi per metà i cantucci, uno alla volta.
  • A mano a mano che saranno pronti disponeteli su un foglio di carta oleata, distanziandoli l’uno dall’altro, affinché il cioccolato solidifichi.
  • Disponete i biscottini ormai freddi sul piatto da portata e servite in tavola.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1 commento:

  1. I cantuccini o cantucci, chiamati anche biscotti di Prato, sono uno dei maggiori vanti dolciari della Toscana. Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook