}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 10, 2014

Brutti ma buoni, dolce tipico piemontese.

Ingredienti: per 35 pezzi

150 g di nocciole del Piemonte appena tostate
150 g di zucchero
50 g di albume
1/2 baccello di vaniglia

Il nocciolo, ampiamente diffuso in tutte le regioni temperate dell'emisfero boreale, è stato uno dei primi fruttiferi utilizzati e coltivati dall'uomo, rappresentando già per le prime popolazioni nomadi un'importante fonte di energia. La nocciola infatti, oltre ad un contenuto significativo di aminoacidi essenziali e di vitamina E, risulta particolarmente ricca in lipidi, con un apporto calorico pari a 700 Kcal per 100g di nocciole secche.
In particolare, la frazione lipidica è costituita per oltre il 40% da acidi grassi monoinsaturi (come l'acido oleico) e presenta il più alto rapporto monoinsaturi/polinsaturi rispetto all'altra frutta secca. Recenti studi sembrano dimostrare gli effetti positivi di un consumo regolare di nocciole sulla salute umana.

Brutti ma buoni

Preparazione: 

  • Tritate grossolanamente le nocciole tostate insieme con lo zucchero, in modo che alcune di esse rimangano solamente spezzettate.
  • Montate gli albumi a neve fermissima, quindi incorporate con cura le nocciole tritate con lo zucchero e i semi ricavati dal baccello di vaniglia, mescolando delicatamente in modo da non smontare gli albumi.
  • Versate il composto in una pentola dal fondo piuttosto pesante e fate scaldare a fiamma bassissima, sempre mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.
  • Ritirate dal fuoco quando l’impasto avrà assunto un colore ambrato lucido e tenderà a formare una leggera patina sul fondo.
  • Lasciate riposare alcuni minuti, quindi, prelevando piccole porzioni di impasto con un cucchiaino, formate tanti mucchietti su una o più placche da forno rivestite con carta oleata.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 165 °C per circa 15 minuti, finché i brutti ma buoni risulteranno asciutti e leggeri come meringhe.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook