}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 03, 2014

Biancomangiare alle mandorle e pistacchi.

Ingredienti: per 4 persone

60 g di mandorle dolci pelate
60 g di pistacchi pelati
qualche goccia di essenza di mandorle amare
100 g di zucchero
1 bustina di vanillina
2,5 dl di latte
2,5 dl di panna
4 fogli di gelatina
2 cucchiai di curaçao
alcune foglioline di menta

Il Curaçao è un liquore a base di scorze di laraha, un tipo di arancia dal caratteristico sapore amaro che cresce nell'isola di Curaçao, dipendenza dei Paesi Bassi. Tale pianta è una varietà di arancia amara non nativa dell'isola, ma importata dagli spagnoli. Il suolo povero di nutrienti e il clima arido di Curaçao hanno cambiato il gusto iniziale del frutto, creando questa varietà (laraha)

Biancomangiare alle mandorle e pistacchi

Preparazione: 30’ più il tempo di infusione e raffreddamento

+ 20’ di cottura

  • Ponete la gelatina ad ammollare in acqua fredda.
  • Tritate nel mixer 50 g di pistacchi e 50 g di mandorle insieme con un cucchiaio di zucchero e un cucchiaio di acqua.
  • In una casseruola portate a ebollizione il latte con lo zucchero rimasto; togliete dal fuoco e incorporate il trito di mandorle e pistacchi, la vanillina e due gocce di essenza di mandorle amare.
  • Mescolate bene, coprite il recipiente e lasciate in infusione per circa 1 ora.
  • Trascorso questo tempo, passate il composto attraverso un colino a maglie fitte, quindi raccogliete il trito in un telo sottile bagnato con acqua calda e strizzatelo in modo da ricavarne tutto il succo residuo, che raccoglierete in un pentolino assieme al resto del liquido filtrato.
  • Riscaldate il latte alle mandorle e pistacchi e unitevi la gelatina dopo averla strizzata; fatela sciogliere perfettamente mescolando con un cucchiaio di legno.
  • Aggiungete il curaçao e lasciate raffreddare.
  • Montate la panna e, quando la crema di latte e gelatina comincerà ad addensarsi per raffreddamento, incorporatela delicatamente.
  • Suddividete il composto così ottenuto in quattro stampini monoporzione leggermente inumiditi, livellate bene la superficie e riponete in frigorifero per almeno 4 ore.
  • Prima di servire tritate le mandorle e i pistacchi rimasti lasciandone tre o quattro interi, lavate e asciugate le foglie di menta.
  • Sformate i biancomangiare su un piatto da portata e decorateli con mandorle, pistacchi e foglie di menta.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook