}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

agosto 05, 2014

Frittelle di mela alla cannella.

Ingredienti: per 4 persone

    2 mele renette
    100 g di farina 00
    da 110 a 120 ml di acqua tiepida
    1 cucchiaio di zucchero a velo
    2 albumi bio
    cannella qb
    1 noce di burro
    1 presa di sale
    olio di semi per friggere
    zucchero semolato

    La cannella è usata in molti modi differenti da secoli. La tradizione occidentale la preferisce impiegata nei dolci di frutta, specie di mele, nella lavorazione del cioccolato, di caramelle e praline, come aroma in creme, nella panna montata, nella meringa, nei gelati e in numerosi liquori. La tradizione orientale e creola la usa anche nel salato, in accompagnamento di carni affumicate e non. Entrambe l'amano come aromatizzante del tè.

    I bastoncini di Cannella conservano il loro aroma se riposti in barattoli di vetro ben chiusi e lontani da fonti di calore e dalla luce. Anche la polvere di cannella si conserva allo stesso modo, sebbene perda molto delle sue caratteristiche e del suo aroma.

     

    Frittelle di mela alla cannella

Preparazione: 10’

 

  • Mondare e tagliare a dadolini le mele.
  • Setacciare la farina con lo zucchero a velo e unirla al burro ben ammorbidito, all’acqua tiepida e alla cannella (a piacere).
  • Montare a neve gli albumi con una presa di sale, incorporare alla farina e mescolare delicatamente.
  • Unire i dadolini di mela alla pastella, sempre mescolando delicatamente affinché risultino ben amalgamati.
  • In un pentolino dai bordi alti scaldare l’olio e versarvi la pastella, un cucchiaio per ogni frittella, cercando di mantenere una proporzione uniforme tra mele e pastella.
  • Friggere le frittelle un paio di minuti per lato, fino alla doratura, scolare su carta assorbente e spolverizzare con abbondante zucchero semolato e cannella in polvere.
  • Ripetere fino ad esaurire la pastella.
  • La frittelle di mele sono buonissime gustate appena intiepidite o a temperatura ambiente.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook