tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

agosto 02, 2014

Crêpes con ragusano, marmellata e profumo di fiori d'arancio.

Ingredienti: per 6 persone

    250 g di farina
    1/2 litro di latte
    40 g di burro
    2 uova
    2 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
    1 pizzico di sale
    250 g di marmellata di arance amare
    150 g di caciocavallo ragusano

    Un matrimonio perfetto, che ha come protagonisti alcuni tra gli ingredienti portanti della gastronomia siculo-ispanico-franco-araba; un connubio tra il dolce e il salato, costituito dall'intrigante accostamento tra la marmellata e il formaggio.

    Crêpes con ragusano, marmellata e profumo di fiori d'arancio

Preparazione: 50’ + 30’ in frigorifero 

Cottura: 30’

  • Verserete in una ciotola dai bordi alti la farina setacciata, il latte, l'acqua di fiori d'arancio e un pizzico di sale.
  • Quindi mescolerete gli ingredienti con uno sbattitore o un minipimer, fino a quando la pastella non sarà liscia e senza grumi.
  • Sbatterete le uova con una frusta in una terrina, le aggiungerete alla pastella e continuerete a mescolare.
  • Aggiungerete il burro fuso e mescolerete fino ad amalgamare completamente gli ingredienti, quindi coprirete la pastella e la lascerete riposare per almeno mezz’ora in frigo.
  • Metterete sul fuoco una padella antiaderente e, quando sarà ben calda, verserete un mestolino di pastella fino a coprire il fondo, così facendo: porrete la pastella al centro della padella, la inclinerete e la ruoterete in modo tale da distribuirla su tutta la superficie.
  • Lascerete cuocere per un minuto scuotendo la padella di tanto in tanto per fare staccare la crêpe dal fondo e, non appena sarà dorata, la girerete dall’altra parte aspettando che assuma lo stesso colore.
  • Non appena sarà pronta, la toglierete dalla padella, la porrete su di un piatto e continuerete, adagiandole una sull’altra, fino a quando la pastella non sarà terminata.
  • Quindi spalmerete su metà di ciascuna crêpe una quantità equivalente a un cucchiaio circa di marmellata di arance che successivamente cospargerete con pari quantità di caciocavallo grattugiato, piegherete in quattro la crêpe e la spolverizzerete con una nuvola impalpabile di polvere di cannella.
  • Infine servirete tiepide le vostre crêpes, possibilmente accompagnate da un'ottimo passito di Pantelleria o da una Malvasia delle Lipari.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1 commento:

  1. Il Ragusano, storicamente chiamato caciocavallo ragusano (in siciliano Cosacavaddu), è un formaggio italiano DOP (Denominazione d'Origine Protetta).

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook