}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

agosto 04, 2014

Albicocche candite sotto grappa.

Ingredienti: per 8 persone

    500 g di albicocche piccole
    sode e mature

    Per lo sciroppo di zucchero:
    900 g zucchero
    1/2 l d’acqua
    1/2 l di grappa
    2 cucchiai di rum
    1 baccello di vaniglia

     

    Chi ha inventato il gelato? Il siciliano Francesco Procopio de’ Coltelli, gentiluomo di origini incerte. Di certo c’è che un suo zio, nato a Terra di Trezza, nota come la costa dei Ciclopi, riuscì a perfezionare una primordiale sorbettiera. E il lungimirante nipote la portò a Parigi dove aprì il Café Procope e, nel 1686, propose ai parigini il primo gelato.

    Albicocche candite sotto grappa

Cottura: 30’

  • Lavate e asciugate le albicocche, sbollentatele intere raccogliendole a mano a mano che vengono a galla.
  • Passatele subito in una pentola d’acqua fredda e lasciatevele per dodici ore cambiando spesso l’acqua.
  • Preparate lo sciroppo: in un tegame versate l’acqua, aggiungete lo zucchero, ponete sul fuoco e, a fiamma bassa, cuocete fino a ottenere uno sciroppo denso.
  • Appena inizia a bollire tuffatevi le albicocche, spegnete e lasciatevele immerse per quattro ore.
  • Trascorso questo tempo sgocciolate bene le albicocche con la paletta forata e disponetele nei barattoli riempiendoli fino a tre quarti.
  • In ciascun barattolo mettete un pezzetto di vaniglia e uno spruzzo di rum. Versate la grappa nello sciroppo di cottura delle albicocche mescolando bene per ottenere una densità uniforme.
  • Distribuite il composto nei barattoli coprendo le albicocche completamente.
  • Chiudeteli ermeticamente e tenete in luogo fresco.
  • Nei primi giorni controllate il livello del liquido, se le albicocche dovessero restare scoperte, aggiungete altra grappa.
  • Tenete a riposo un mese.

     

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook