}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 14, 2014

Taralli dolci tipico dolce campano.

Ingredienti:

500 g di farina
5 g di lievito in polvere
6 uova
2 dl di liquore all’anice
buccia di 1 limone verde
burro per la placca
sale

I taralli sono una specialità tipica pugliese il cui impasto di base è formato da farina,olio, sale e pepe.
Esistono diverse versioni dei taralli, in quanto questi vengono preparati in molte regioni del sud Italia come la Campania o la Calabria e in ognuna di esse vengono cucinati in modo diverso.

Taralli dolci

Preparazione:  40’ più il tempo di lievitazione + 40’ di cottura

  • Versate in una ciotola la farina, il lievito, i tuorli delle uova, il liquore all’anice e un pizzico di sale, quindi impastate il tutto prima con le mani, poi con un cucchiaio di legno per circa 10 minuti.
  • Quando il composto sarà perfettamente liscio e omogeneo, incorporate gli albumi montati a neve ben soda, ottenendo una pasta consistente (se necessario, unite ancora poca farina).
  • Imburrate una placca. Dividete la pasta formando dei bastoncini, quindi arrotolateli a ciambellina sul piano di lavoro infarinato, schiacciandone bene le estremità per sigillarli.
  • A mano a mano che sono pronti, disponete i taralli su una placca e lasciateli lievitare per circa 2 ore.
  • Trascorso questo tempo, passateli in forno preriscaldato a 180 °C e fateli cuocere per circa 40 minuti.
  • Nel frattempo, preparate una glassa sciogliendo lo zucchero a velo in 1,5 dl di acqua fredda insieme con qualche goccia di succo di limone.
  • Quando i taralli saranno freddi, stendete sulla loro superficie la glassa e spolverizzateli leggermente con buccia di limone verde grattugiata fine.
  • Aspettate che la glassa si rapprenda e serviteli.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook