}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 21, 2014

Chiacchiere di pasta lievitata al limone.

Ingredienti: per 6 persone

450 g di farina tipo 00
100 g di zucchero di canna
1 uovo
1 bustina di lievito in polvere
1 limone non trattato
1 dl di latte
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di semi di sesamo
zucchero a velo
olio di semi di arachidi
sale

Le chiacchiere sono un tipico dolce italiano, chiamato anche con molti altri nomi regionali. Sono tipici dolci di carnevale.

Hanno la forma di una striscia, talvolta manipolata a formare un nodo (in alcune zone prendono infatti il nome di fiocchetti). Sono fatte con un impasto di farina che viene fritto o cotto al forno e successivamente spolverato di zucchero a velo.

Chiacchiere di pasta lievitata_thumb[2]

Preparazione: 30’ più il tempo di lievitazione + 15’ di cottura

  • In una ciotola miscelate la farina setacciata con il lievito in polvere.
  • Aggiungete lo zucchero di canna, i semi di sesamo, la buccia grattugiata del limone ben lavato e asciugato, l’uovo, il latte caldo, l’olio e un pizzico di sale.
  • Lavorate a lungo gli ingredienti, versando dell’altro latte se l’impasto risultasse troppo asciutto.
  • Quando la pasta avrà assunto la giusta consistenza, continuate a lavorarla su un piano di lavoro infarinato per altri 10 minuti, quindi fatene una palla che inciderete a croce con un coltellino e metterete a lievitare in luogo tiepido, coperta da un telo da cucina, per almeno 1 ora.
  • Trascorso questo tempo, lavorate ancora l’impasto per qualche minuto e stendetelo con il matterello in una sfoglia abbastanza sottile dalla quale, con una rotella dentata, ricaverete delle strisce larghe 2 cm e lunghe 15.
  • Annodate ogni striscia di pasta senza stringere troppo.
  • Friggete le chiacchiere, poche per volta in modo che non si spezzino, in abbondante olio ben caldo, facendole dorare uniformemente.
  • Con l’aiuto di un mestolo forato prelevatele e ponetele a perdere l’unto in eccesso su carta assorbente da cucina.
  • Suddividete i dolcetti nei piatti da dessert individuali, spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli in tavola tiepidi o freddi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook