}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 18, 2014

Mini pastiere, la versione mini della classica pastiera napoletana.

Ingredienti: per 4 persone

400 g di farina tipo 00
200 g di burro
150 g di zucchero semolato
2 tuorli
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
sale

 

Pronti per divertirci insieme con un’altra dolce ricetta di Pasqua? Se l’anno scorso vi ho mostrato come preparare la classica pastiera napoletana, quest’anno mi permetto di modernizzare questo dolce. Nell’epoca in cui tutto si fa mini, dalla pasticceria agli sformati, che diventano tutti monoporzioni, potete provare a realizzarla in versione mini, da cuocere in piccoli stampini ovali, che potrete decorare con dei disegnini di pasta frolla.

Mini pastiere

Preparazione:  50’ più il tempo di riposo + 50’ di cottura

  • Sulla spianatoia sistemate la farina a fontana e disponete al centro il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero, la buccia di limone, un pizzico di sale e i tuorli.
  • Lavorate l’impasto velocemente fino ad amalgamare tutti gli ingredienti, quindi formate un panetto, avvolgetelo in un foglio di alluminio e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  • Nel frattempo riunite in una casseruola il grano lessato, il burro e il latte e cuocete a fiamma dolce fino a ottenere un composto cremoso.
  • Togliete dal fuoco e fate raffreddare. In una ciotola lavorate a crema la ricotta passata al setaccio insieme con lo zucchero, i tuorli, i canditi, la cannella e l’acqua di fiori di arancio.
  • Amalgamate il tutto, quindi incorporate il grano ormai freddo e gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto.
  • Stendete la pasta frolla in una sfoglia di 5 mm di spessore.
  • Imburrate leggermente otto stampini per tartellette di 12-14 cm di diametro; con un tagliapasta tondo ricavate dalla sfoglia altrettanti dischi e foderate con essi gli stampini.
  • Distribuite il ripieno sulle basi di pasta, livellate la superficie e completate con striscioline di pasta frolla ricavate dai ritagli avanzati.
  • Infornate le pastiere a 180 °C per 40 minuti, quindi spegnete e lasciate riposare in forno per 20 minuti.
  • Estraete gli stampini e fateli raffreddare completamente.
  • Sformate le pastiere sui piattini da dessert e spolverizzatele con lo zucchero a velo.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook