tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 13, 2015

Tarte tatin di pere con certosa e miele.

  • Ingredienti: per 4 persone

 

una pasta brisè rotonda da 350 g
6 pere Williams
75g di burro
250g di zucchero
il succo di mezzo limone
300g di certosa light
cannella
miele

Secondo la leggenda, questo dolce sarebbe originario di Lamotte-Beuvron (nella regione del Centro): le sorelle Stephanie (1838-1917) e Caroline Tatin (1847-1911) gestivano un ristorante, che esiste ancora sotto il nome di "hôtel-restaurant Tatin", di fronte alla stazione frequentata da molti cacciatori. Una domenica, mentre preparavano una torta di mele per il pasto di alcuni cacciatori, una delle sorelle dimenticò di porre la pasta brisée al di sotto della torta, lasciando caramellare così le mele nel burro e nello zucchero. Per rimediare all'errore pose dunque la pasta brisée al di sopra del composto ottenuto e poi capovolse il tutto in un piatto. I cacciatori apprezzarono questa torta, che divenne così la torta Tatin.

 

Preparazione:  45’

  • Sbucciate e levate il torsolo centrale delle pere e poi tagliatele in quattro.
  • Prendete una teglia e imburratela abbondantemente lasciando dei fiocchi di burro sul fondo.
  • Spargete uniformemente lo zucchero sul fondo, lasciandone da parte un paio di cucchiai.
  • Disponete le pere in maniere regolare con il dorso sul fondo della padella e la punta verso il centro.
  • Se, una volta ricoperto tutto il fondo della padella, avanzano delle pere, disponetele con il dorso verso l'alto oppure tagliatele a pezzettini e riempite i buchi tra una pera e l’altra.
  • Mettete la teglia sul fuoco vivo e fate sciogliere bene lo zucchero.
  • A questo punto bagnatele leggermente con del succo di limone, spolverate con la cannella e lasciate cuocete ancora.
  • Quando le pere avranno un colore ambrato scuro, spegnete il fuoco e coprite con la pasta brisè facendo attenzione ad avvolgere le pere per bene ai bordi della padella.
  • Infornate a 220° per 15 minuti, abbassate la temperatura del forno a 180° e lasciate cuocere per altri 15 minuti.
  • Terminata la cottura, capovolgete immediatamente la tarte in un piatto piano e versatevi sopra, quando è ancora calda, la certosa light e il miele lavorati insieme con la forchetta.
  • Infornate ancora per 5 minuti e servite.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook