}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

ottobre 27, 2014

Corona con frutta, un po’ romantica, un po’ divertente e non difficile da preparare.

  • Ingredienti: per 12 persone.

    500 g di pasta per brioche già pronta
    1 uovo
    frutta fresca (corbezzoli, fragoline, uva spina...)
    frutta candita
    una manciatina di pinoli
    zucchero a velo

    Il corbezzolo, detto anche albatro, è un cespuglio o un piccolo albero appartenente alla famiglia delle Ericaceae, diffuso nei paesi del Mediterraneo occidentale e nelle coste meridionali d'Irlanda. Il corbezzolo possiede numerose proprietà terapeutiche, tanto che i Latini erano soliti attribuire poteri magici ai suoi frutti e, secondo quanto riportato da Virgilio nell’Eneide, sulle tombe venivano lasciati rami di corbezzolo per simboleggiare la stima verso il defunto. Le foglie di corbezzolo contengono numerosi tannini: essendo un validissimo antisettico urinario, potrete preparare con facilità un infuso di corbezzolo utilizzando circa 6-7 grammi di foglie di corbezzolo per ogni tazza d’acqua, lasciandole in infusione per 15 minuti. L’infuso di corbezzolo vi aiuterà a combattere cistite e infiammazioni della vescica.
   corona_con_frutta

Preparazione: 70'

    • Infarinate leggermente il piano di lavoro e ricavate dall'impasto due lunghe "salsicce" che annodere­te formando la treccia.
    • Battete un po' l'uovo e pennellate con esso la treccia.
    • Imburrate la placca del forno e disponetevi sopra la treccia, che cuocerete a calore medio per circa 45 minuti.
    • Lasciate Intiepidire, poi distribuitevi sopra la frutta fresca ben asciutta, quel­la candita a pezzetti, i pi­noli e lo zucchero a velo.
    • Servite la treccia tiepida.

 

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook