tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

giugno 12, 2014

Ciambella con composta di pere.

Ingredienti: per 6 persone

    Per la ciambella:
    burro g 100
    farina bianca g 100
    zucchero a velo g 100 più un poco per decorare
    3 uova
    vanillina
    sale
    burro e farina per lo stampo


    Per la composta:
    pere g 800
    burro g 30
    zucchero semolato
    limone
    cannella in polvere
    pepe


    Ciambella con composta di pere.

Preparazione: 75’

  • Preparate la ciambella: in un ciotola, montate il burro con g 100 di zucchero a velo.
  • Unite quindi i tuorli, uno alla volta (conservate gli albumi) e la farina, setacciata insieme con una bustina di vanillina.
  • Incorporate per ultimi gli albumi tenuti da parte e che avrete montato in neve ben soda insieme con un pizzichino di sale.
  • Imburrate e infarinate uno stampo con foro centrale di cm 22 di diametro e riempitelo per circa 3/4 con l'impasto preparato.
  • Passatelo quindi nel forno già scaldato a 190°, cuocendo la ciambella per 50' circa.
  • Mentre il dolce cuoce, preparate la composta. In una larga padella fate sciogliere il burro con due cucchiaiate di zucchero, spruzzandolo con il succo filtrato di mezzo limone.
  • Rosolatevi quindi le pere, sbucciate e tagliate a fettine, insaporendole con un pizzico di pepe e un cucchiaino di cannella.
  • Tenete la frutta su fuoco vivo, fino a quando sarà asciutta e incomincerà a spappolarsi.
  • Provate la cottura della ciambella infilandovi uno stecchino: dovrà uscire perfettamente asciutto.
  • Allora sfornate il dolce, sformatelo su un piatto da portata adeguato, quindi riempite il centro con la composta di pere.
  • Spolverizzate tutto con un poco di zucchero a velo, fatto scendere a pioggia da un setaccino poi, con uno spiedino metallico arroventato, incidete leggermente la ciambella, decorandola.
  • Servitela tiepida.

 

Quanto nutre una porzione: 382 calorie

 

Vino consigliato: Valle d'Aosta Nus Malvoisie flétri.

vno Valle d'Aosta Nus Malvasia

Il Valle d'Aosta Nus Malvasia passito (in francese, Vallée d'Aoste Nus Malvoisie flétri) è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Aosta.

Caratteristiche del VALLE D'AOSTA NUS MALVOISIE PASSITO (O MALVOISIE FLETRI) DOC
Colore: BIANCO
Regione: VALLE D'AOSTA
Gradazione alcolica complessiva minima: 16,5% Acidita' totale minima: 5 per mille Estratto secco netto minimo: 25 per mille Caratteristiche: Tranquillo, Amabile, Passito Colore: giallo ramato intenso. Odore: gradevole, intenso. Sapore: amabile, molto alcolico, con retrogusto di castagna, talvolta con sentore di essenza legnosa.
Vitigno di base: PINOT GRIGIO
Caratteristiche del vitigno:
Uva a bacca bianca , nome comune in Italia del " Pinot Gris " e perciò quello con cui l' uva è più conosciuta a molti consumatori di vino . Anche per questo vitigno gli italiani tendono a vendemmiare le uve prima che perdano l'acidità con caratteristica rapidità una volta giunte a piena maturità . E' largamente presente in Lombardia dove è monopolizzato dall'industria spumatistica . A sud si spinge fino all'Emilia Romagna e non manca in Alto Adige , dove però , come in tutti i paesi di lingua tedesca , gli si preferisce il Pinot Bianco .
invecchiamento:
Temperatura di servizio:  8-10°

Abbinamento:  

Amaretti, Bci di Courmayeur, Canestrelli, Tegole di Aosta, Torcetti di Saint Vincent, Torta alle mandorle e alle nocciole, Blanc manger

            vini valle'aosta

            Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

            Nessun commento:

            Posta un commento

            Random Posts

            Il Mondo dei Dolci in Google+

            Feedelissimo m

            Il Mondo dei Dolci in Pinterest

            Il Mondo dei Dolci su Facebook