}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

ottobre 22, 2013

I Marroni canditi, tipici ‘bonbon’ da salotto, costituirono per lungo tempo un privilegio di pochi.

Tipici ‘bonbon’ da salotto, costituirono per lungo tempo un privilegio di pochi.

Oggi i marroni canditi, pur mantenendo un certo privilegio nei confronti di altri dolci tradizionali, sono largamente conosciuti, in quanto i raffinati gusti della gente si sono orientati sempre più verso prodotti di sana costituzione, oltre che di ottimo gusto.

Ingredienti:

    1 kg di marroni sani
    1kg di zucchero semolato
    1/2 stecca di vaniglia
    3 dl di acqua

    marroni canditi
    Preparazione:

  • Se si parte da marroni o castagne fresche bisogna sbucciare, togliere la pellicina e cuocerle a vapore.
  • Si possono in alternativa acquistare le castagne già cotte, in commercio se ne trovano di buonissime.
  • In una casseruola bassa e larga far fondere 330 g di zucchero con 3 dl di acqua e la mezza stecca di vaniglia a fuoco basso.
  • A ebollizione raggiunta tuffare i marroni o le castagne e lasciar cuocere a fiamma bassissima, sino a che avranno assorbito parte dello sciroppo.
  • Con un mestolo forato disporre i marroni in un contenitore basso e largo senza sovrapporli e, facendo attenzione che non si rompano, versare sopra lo sciroppo rimasto.
  • Lasciar riposare una notte.
  • Il giorno seguente, scolare lo sciroppo nuovamente e versarlo in una pentola di acciaio con doppio fondo e unire altri 330 g di zucchero.
  • Far cuocere sempre a fiamma bassa mescolando sino a completo scioglimento.
  • Spegnere, se necessario schiumare e versare di nuovo lo sciroppo sui marroni.
  • Lasciar riposare ancora per una notte.
  • Il giorno seguente versare di nuovo lo sciroppo in pentola, aggiungere 330 g di zucchero, far riprendere il bollore e riversare il tutto ancora sui marroni.
  • Lasciar riposare per una notte.
  • L'ultimo giorno, riprendere lo sciroppo, farlo bollire ancora, sempre a fuoco dolce, senza aggiungere lo zucchero.
  • Sistemare i marroni in vasi precedentemente sterilizzati e coprirli con lo sciroppo caldo.
  • Chiudere ermeticamente e lasciarli riposare per 1 mese in un posto asciutto, fresco e buio.
  •  Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook