}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

ottobre 09, 2013

Cheesecake al cioccolato, fragole e panna.

Avete ospiti a cena e avete poco tempo per realizzare un buon dessert al cucchiaio? Con lo cheesecake non si sbaglia mai, questa classica torta americana a base di formaggio fa impazzire grandi e piccini

Ingredienti:

Per il biscotto:

    Farina 00 setacciata 100 g
    Cacao amaro 20 g
    Cioccolato dell'uovo 70 g
    Zucchero 50 g
    Tuorlo 30 g
    Burro morbido 50 g

Per il ripieno:

    mascarpone 125 g
    ricotta 250 g
    Panna 150 g
    gelatina 5 g
    Cioccolato fondente dell'uovo fuso 100 g
    Fragole a pezzettini 100 g

Per decorare:

    Fragole intere q.b
    Mente fresca q.b
    Panna montata q.b

 

Cheesecake al cioccolato, fragole e panna

Preparazione: 35’ + 15’ di cottura.

  • Per il biscotto: tritare il cioccolato a coltello.
  • Lavorare a crema il burro con lo zucchero, quindi unire il tuorlo.
  • Aggiungere la farina ed infine il cioccolato.
  • Stendere il composto con la punta delle dita nella teglia foderata con carta forno ad uno spessore di mezzo centimetro ed infornare a 170° per 15 minuti circa.
  • Per il ripieno: fondere la cioccolata e farla freddare.
  • Reidratare la gelatina e scioglierla in poca panna.
  • Setacciare e mescolare insieme la ricotta con mascarpone.
  • Stemperare la cioccolata con un poco di panna montata e unirvi la gelatina ed il composto di formaggio.
  • Terminare e finire unendo la panna.
  • Aggiungere i pezzettini di fragola , versare nello stampo con il biscotto e freddare.
  • Montare la panna e disegnare dei tubi con il sac a poche .
  • Congelare, tagliare ed utilizzare per guarnire il cheesecake.

 

Vino consigliato: accompagnate con un Moscato rosa del Trentino, vino color rosa granato chiaro, dal profumo delicato e gradevolmente aromatico e dal sapore dolce e pieno.
trentino moscato rosa

Il vino rosato Trentino Moscato Rosa ( Rosenmuskateller ) Doc, la cui produzione nel territorio italiano si distingue specialmente in Trentino, il Moscato Rosa ( Rosenmuskateller ) Rosato Secco Superiore, Vendemmia Tardiva è un vino ad indicazione DOC. Il vino rosato Trentino Moscato Rosa ( Rosenmuskateller ) Doc viene prodotto specialmente in in alcune zone d'Italia e soprattutto nei vitigni di San Michele All'adige, dove il vino Trentino Moscato Rosa ( Rosenmuskateller ) Doc è riuscito a conquistare il suo antico prestigio.Ciò poichè anche il Trentino Moscato Rosa ( Rosenmuskateller ) Doc patisce, al pari di tutti gli altri vini della categoria, di un declassamento ingiusto determinatosi con il passare degli anni che ha portato questa tipologia di vini ad essere sottovalutata rispetto ai più apprezzati vini bianchi e rossi. In realtà i vini rosati hanno alle spalle una storia millenaria, tradizione che da qualche tempo , in molte regioni italiane ma anche in tanti paesi europei, Francia per prima, starivalutando il gusto di questi vini.

Caratteristiche.

Il primo aspetto da precisare in merito a questa tipologia di vini è che si discute di vini prodotti intenzionalmente, ovvero tramite determinate tecniche raggruppabili in tre differenti categorie: il salasso, la pressatura diretta e la macerazione carbonica. Questi sono procedimenti abbastanza articolati ma danno come prodotto finale vini di straordinaria qualità, il cui valore non può quindi essere sottovalutato rispetto ai vini bianchi o ai vini rossi che si distinguono per una vinificazione non artificiale . Le uve usate per i vini rosati sono, in generale, le stesse impiegate per i vini rossi, mentre come collocazione geografica la coltivazione dei vini rosati preferisce aree assolate, cosa che regala ai vini rosè un gusto meno fresco rispetto ai vini bianchi. La vinificazione dei vini rosati deve garantire alcuni aspetti fondamentali, dovendo in maniera particolare difendere l'intensità dei profumi e la persistenza del sapore, molto morbito. In relazione a questo punto si deve valutare un altro importante fattore dei vini rosati: visto che questi vini sono caratterizzati da un basso contenuto di polifenoli, hanno la tendenza a perdere con una certa rapidità acidità, il che implica che i rosati non sono particolarmente predisposti all'affinamento in bottiglia e devono per questo motivo essere consumati al massimo entro due anni dall'imbottigliamento. Con il passare del tempo, infatti, i vini rosati tendono a perdere la loro freschezza aromatica e il loro gusto raffinato di fiori e frutta , per questo il consiglio è di consumarli entro un lasso di tempo relativamente breve.

Ricette consigliate:

Il vino rosato Trentino Moscato Rosa ( Rosenmuskateller ) Doc date le caratteristiche accennate in relazione ai i vini rosè si presta in maniera particolare a diversi abbinamenti culinari, sebbene il suo essere un vino morbido sia particolarmente esaltato dai seguenti abbinamenti: frittelle di san giuseppe, crostate ai frutti di bosco, savarin al papavero e coulis di fragole

trentino moscato rosa mappa

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1 commento:

  1. La Cheesecake è un dolce tipico della tradizione americana ed è diventato il dolce simbolo di Philadelphia.

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook