}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

ottobre 16, 2013

Ciliegie sotto spirito.

In cucina le ciliegie si possono usare crude al naturale, aggiunte alle macedonie, a sorbetti, gelati e budini.

Sono le protagoniste per la preparazioni di dolci al cucchiaio, crostate e dolci con frutta candita.

Con le ciliegie si producono inoltre sciroppi, marmellate, succhi, mostarde, vini e acqueviti (in Italia ricordiamo il maraschino e il ratafià, in Alsazia il Kirsch).
Le ciliegie vengono utilizzate anche in accompagnamento ad alcuni piatti di selvaggina.

 

Ingredienti:

1 kg di ciliege rosse e sode
250 gr. di zucchero
alcool alimentare a 95 gradi q.b

Ciliegie sotto spirito
Preparazione:

  • Per i cannoli di sfoglia farciti alla crema: setacciate la farina e aggiungete un pizzico di sale.
  • Unite il burro a cubetti e, senza sabbiare, formate una fontana.
  • Versate all'interno poca acqua fredda alla volta, fino ad ottenere un impasto sodo. Fate riposare in frigo per 10 minuti.
  • Stendete la pasta in un rettangolo di 30cmX10cm, piegate in tre e stendete nuovamente.
  • Fate riposare nuovamente in frigo per 15 minuti.
  • Riprendere l’impasto e stendetelo nuovamente, piegate in tre e fate riposare nuovamente per 15 minuti in frigorifero.
  • Ripete nuovamente l'operazione per ottenere alla fine tre piegate totali.
  • Una volta ottenuta la sfoglia fatela riposare 10 minuti in frigo prima di utilizzarla.
  • Una volta fatta riposare, stendete la sfoglia fino ad uno spessore di 2-3mm e dall'impasto steso tagliate delle strisce alte 1cm circa.
  • Pennellatele con poca acqua e arrotolate ogni singola bocchetta di metallo con la pasta sfoglia, accavallando la sfoglia od ogni giro.
  • Pennellate leggermente la superficie con l'acqua e intingete il cannolo nello zucchero semolato.
  • Cuocete in forno a 200 C per 10-15 minuti.
  • Una volta cotti, quando sono ancora caldi staccate i cannoli dalle bocchette di metallo.
  • Per la crema: versare in un pentolino il latte con parte dello zucchero e portare a bollore.
  • Nel frattempo sbattere i tuorli con il restante zucchero, la maizena e la vaniglia.
  • Stemperare con parte del latte, portare tutto sul fuoco e cuocere finché non si addensa.
  • Una volta cotta spostate la crema in una ciotola pulita e copritela con la pellicola direttamente a contatto, e lasciatela freddare completamente.
  • Una volta fredda spostatela in una tasca da pasticcere munita di una bocchetta a stella e farcite ogni singolo cannolo.
  • Tenete in frigo fino al momento di servire.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook