}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

febbraio 01, 2014

Crema in tazza con le mandorle.

Ingredienti: per 6 persone

6 tuorli
120 g di zucchero
40 g di mandorle pelate
poche gocce di acqua di fiori d’arancio
cannella in polvere


Quante volte avete avuto la tentazione di insaporire i vostri dolci con gli aromi "naturali" in vendita al supermercato, come il finto aroma di mandorle? In alternativa alla naturale buccia di limone grattugiata o a qualche cucchiaio di liquore fatto in casa, potete preparare l'acqua di fiori d'arancio!

E' perfetta per aromatizzare le crostate, creme, ciambelloni e sorbetti. E allora se avete un albero di aranci nel vostro giardino, non potete non cimentarvi nella sua preparazione.

Crema in tazza con le mandorle

Preparazione: 15’ più il tempo di raffreddamento + 20’ di cottura

  • Tostate le mandorle in un padellino antiaderente, senza l’aggiunta di grassi, finché avranno assunto un bel colore dorato, quindi tritatele finemente in un mortaio.
  • Mettete lo zucchero in una casseruola; unite 1 dl di acqua e, mescolando in continuazione, portate a ebollizione su fiamma media.
  • Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, togliete dal fuoco e incorporate uno alla volta i tuorli d’uovo, continuando a mescolare.
  • Rimettete il composto sul fuoco e continuate a cuocere a fiamma bassissima, rimestando con un cucchiaio di legno, finché comincerà ad addensarsi.
  • A questo punto sbattetelo con la frusta, sempre su fiamma bassa, finché diventerà spumoso.
  • Unite, sempre mescolando, un pizzico di cannella, l’acqua di fiori d’arancio e metà delle mandorle.
  • Suddividete la crema in sei tazzine e lasciate raffreddare per circa 1 ora.
  • Servite in tavola decorando la crema con le mandorle tritate rimaste e con un’altra spolverizzata di cannella.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook