}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 21, 2015

Crescia fogliata, dolce tradizionale del quale si è rischiato seriamente di perdere le tracce.

  • Ingredienti: per 4 persone

Per la pasta:

    200 g di farina
    100 g di burro
    1 uovo
    sale

Per il ripieno:

    500 g di mele
    100 g d'uva passa
    200 g di zucchero
    100 g di noci
    150 g di fichi secchi
    cannella
    un Bicchiere di Marsala
    mezzo Bicchiere di Mistrà (liquore a base di anice)
    50 g di marmellata
    100 g di crema pasticcera

 

Le origini della “crescia fogliata” possono essere fatte risalire all’alto medioevo. Secondo alcuni autori, infatti, era già conosciuta e molto apprezzata dalla famiglia dei DA VARANO ( la più celebre del patriziato locale dell’epoca).

Il dolce, però, veniva preparato e consumato essenzialmente dai ceti più bassi della popolazione in quanto costituito da ingredienti semplici, facilmente reperibili. (La crescia viene attualmente prodotta nelle zone di Fiuminata -Macerata).

Crescia fogliata

Preparazione: 55’

  • Impastare e amalgamare bene 1/3 della farina e il burro, formare una palla e far riposare.
  • Impastare la restante farina con sale, mezza tazza d’acqua e l’uovo.
  • Tirare la sfoglia non troppo sottile.
  • Mettere a cuocere a fuoco basso in una terrina tutti gli ingredienti del ripieno.
  • Quando le mele sbucciate sono a metà cottura, togliere e far raffreddare.
  • Nel frattempo stendere la pasta sfoglia, versarci il ripieno e arrotolare.
  • Mettere in forno per 20-25 minuti (200°). Servire raffreddata.

Se ti è piaciuta la ricetta iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook