tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 14, 2015

Schiacciata di zibibbo.

  • Ingredienti: per 6 persone

500 g di farina
300 g d'uva sultanina (zibibbo)
150 g di zucchero
25 g di lievito di birra
50 g di lardo
1 uovo
un Rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva


Lo zibibbo è sia il nome di un vitigno che del vino dolce che se ne ottiene.

La parola "zibibbo" deriva dalla parola araba zabīb che vuol dire "uvetta" o "uva passita".

schiacciata zibibbo

Preparazione:

  • Mettere la farina in una zuppiera e impastarla con il lievito precedentemente sciolto in acqua tiepida.
  • Preparare una pagnottella e lasciarla lievitare coperta da un canovaccio in un luogo tiepido per circa 2 ore.
  • Nel frattempo tagliare grossolanamente gli aghi del rosmarino e metterli a rosolare in un tegamino con qualche cucchiaio di olio per pochi minuti.
  • Lasciar raffreddare e mettere nella pasta lievitata metà rosmarino tritato e metà olio.
  • Aggiungere lo strutto, l’uovo battuto, 100 gr di zucchero e lo zibibbo precedentemente ammorbidito e asciugato.
  • Amalgamare bene gli ingredienti e mettere l’impasto in una teglia unta di olio.
  • Stenderlo con uno spessore di circa 1,5-2 cm e cospargerlo prima con il restante zucchero e poi con l’olio e il rosmarino tritato.
  • Mettere in forno medio a 180° per circa 30 minuti. Lasciar raffreddare e servire.

Se ti è piaciuta la ricetta iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1 commento:

  1. Il Cupani per primo cita lo Zibibbo di Sicilia nell'anno 1696, ma c'era chi molto prima sottolineava il fatto che gli arabi chiamassero tale tipo di vite Zibibi. Il Nicosia vede nel M.d'A. una varietà di vite ideale per le pergole (1735).

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Mi Ping en TotalPing.com m Top blogs di ricette Questo sito è segnalato da Akkiapparicette food bloggermania

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook