}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

luglio 09, 2013

Il Brazo de Gitano è un dolce tradizionale spagnolo, diffuso soprattutto nella provincia di Huesca.

brazo de gitano
Il Brazo de Gitano è un dolce tradizionale spagnolo, diffuso soprattutto nella provincia di Huesca, ma presente un po' in tutta la penisola.
il Brazo de Gitano si prepara facilmente e può essere guarnito e decorato in tanti modi.
L'origine si dice risalga al Medioevo, quando un monaco spagnolo importò in patria un dolce conosciuto in Egitto al quale inizialmente venne dato appunto il nome di "brazo egipciano".
In sostanza è un tronchetto di pan di spagna che può essere farcito in vari modi. Il più tradizionale e gustoso è quello con "cremadina" ossia crema pasticcera.
Non è un dolce tradizionalmente natalizio, ma si usa molto prepararlo o comprarlo proprio per le festività di fine anno e lo si può vedere come un "tipico" tronchetto di Natale.
Ricetta per persone n.
10

 

Ingredienti:
Per la pasta:
200 g di farina 00
100 g di burro
50 g di zucchero semolato
1 uovo + 1 tuorlo
1 cucchiaino di lievito


Per la farcia: 400 g di latte
3 tuorli
50 g di zucchero semolato
40 g di farina 00
1 stecca piccola di cannella
1 bicchierino di rum
semi di una bacca di vaniglia


Per la decorazione:
30 g di zucchero a velo vanigliato


Preparazione: 40’ + 40’ di cottura
  • Farcia: scaldate il latte con gli aromi, lasciatelo in infusione finchè diventa tiepido, poi filtratelo.
  • Montate a parte i tuorli con lo zucchero e, quando sono molto soffici, unite gradualmente la farina stemperando con il latte tiepido.
  • Sempre mescolando addensate la crema sul fuoco, quindi allontanatela dal calore e aromatizzate con il rum.
  • Mescolate ogni tanto la crema mentre la lasciate raffreddare.
  • In alternativa, copritela con pellicola.
  • Pasta: in una ciotola impastate tutti gli ingredienti con il burro fatto a pezzetti, poi lavorate la pasta sul piano infarinato finchè sarà omogenea.
  • Accendete il forno a 180° e ricoprite una placca con carta da forno.
  • Stendete la pasta in un rettangolo.
  • Spalmatelo con la crema senza arrivare a coprire i bordi e avvolgetelo morbidamente a rotolo adagiando la giuntura della pasta verso il basso.
  • Chiudete la pasta anche alle estremità.
  • Dopo la cottura di 40 minuti circa, trasferite il rotolo sulla gratella e cospargetelo con lo zucchero a velo vanigliato.

 
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook