}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

dicembre 20, 2013

Crostata con scrucchiata, marmellata d’uva fatta tradizionalmente con la qualità “Montepulciano d’Abruzzo”.

La tradizione dei dolci di Natale è talmente varia in Italia che, da nord a sud, sono presenti una miriade di  dolci tutti diversi e deliziosi: il torrone, il panettone, il croccante, il pandoro, gli struffoli sono solo alcuni dei dolci di Natale più conosciuti ed apprezzati.

Se anche tu sei alla ricerca del perfetto dolce di Natale per impreziosire ed allietare la tua tavola delle feste, sei nel posto giusto.

In questa sezione troverai tantissimi dolci di Natale, dai più tradizionali ai più fantasiosi, per stupire i tuoi ospiti durante le feste.

Molti di questi dolci di Natale possono diventare delle graditissime idee regalo a tema culinario per fare la felicità di golosi e buongustai.

Scopri tutte le gustose ricette di Dolci e dessert per Natale facili da preparare e ottime in ogni occasione con la cucina di Il Mondo dei Dolci.

Ingredienti:

Per la pasta frolla:
500 g di farina
200 g di burro
200 g di zucchero
2 uova
50 ml di latte
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 limone
sale

Per il ripieno:
300 g di scrucchiata

CrostataUva La scrucchiata è una marmellata d’uva fatta tradizionalmente con la qualità “Montepulciano d’Abruzzo”. Dopo il distacco manuale degli acini interi, questi vengono schiacciati tra il pollice e l’indice per eliminare i vinaccioli, cioè i semini. Da questa operazione, detta “scrocchiatura”, il composto prende il nome dialettale di “scrucchiata”. Gli acini, messi in un paiolo, cuociono per 2 ore a fuoco basso. A fine cottura si lasciano raffreddare. Il giorno seguente, si passa la marmellata alla “pellicciola”, un setaccio particolare

Preparazione: 20’ + 4 ore in frigo+ 30’ di cottura

 

  • Disponete a fontana la farina setacciata con il lievito, al centro mettete il burro ammorbidito, le uova, lo zucchero, il latte, la vanillina, la buccia grattugiata del limone e il sale.
  • Lavorando con la punta delle dita amalgamate velocemente gli ingredienti messi al centro.
  • Mescolateli infine con la farina, ricavandone un panetto omogeneo.
  • Avvolgetelo nella pellicola e tenete in frigo 4 ore.
  • Stendete a disco tre quarti della pasta e foderatevi una tortiera imburrata (30 cm di diametro) in modo che ricopra anche il bordo.
  • Sulla superficie spalmate la marmellata.
  • Dalla restante pasta ricavate tanti rotolini lunghi e sottili e disponeteli a griglia sulla marmellata.
  • Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.
  • Ritirate, lasciate raffreddare, sformate.

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook