}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

novembre 29, 2013

Torta millefoglie alle mele.

Storia, curiosità, ricette e consigli dal mondo. Notizie, percorsi gastronomici, redazionali e ricette per vivere il gusto con stile.

Ingredienti: per 4 persone

Pasta sfoglia surgelata g 700
mele g 500
zucchero semolato
burro per la placca e per gratinare

Per completare :
panna da montare g 400
latte g 300
zucchero semolato g 80
farina g 25
3 tuorli
limone
vanillina
zucchero a velo
torta millefoglie alle mele
Preparazione: 60’

  • Fate scongelare la pasta sfoglia quindi dividetela in 3 pezzi uguali che tirerete in altrettanti rettangoli di mm 3 di spessore.
  • Bucherellateli con una forchetta, poi pennellate ciascuno con pochissima acqua fredda, cospargeteli con una cucchiaiata di zucchero, quindi sistemateli su una placca , pennellata d'acqua.
  • Lasciate riposare i rettangoli per circa 20', quindi passateli nel forno già a 200° per 15'.
  • Sbucciate le mele, affettatele sottilmente.
  • Disponete le fettine su una placca imburrata, cospargetele con 2 cucchiaiate di zucchero, pennellatele di burro quindi gratinatele a 250°.
  • Mettete a riscaldare il latte con una scorzetta di limone; lavorate in una ciotola i tuorli con lo zucchero semolato, un terzo di bustina di vanillina e la farina.
  • Stemperate con il latte caldo quindi fate sobbollire a fuoco moderato per 5'.
  • Lasciate raffreddare la crema.
  • Montate la panna quindi amalgamatene metà alla crema.
  • Ricavate dai tre rettangoli di sfoglia altrettanti dischi di cm 24 di diametro (conservate i ritagli).
  • Spalmate il primo disco con metà della crema, quindi proseguite con metà delle fettine di mele, alcuni pezzetti di ritagli, il secondo disco, la restante crema, le ultime mele e ancora qualche pezzetto di ritagli-
  • Terminate con il terzo disco.
  • Passate brevemente al tritatutto elettrico i ritagli rimasti, ottenendo una granella non troppo fine.
  • Spalmate bene i fianchi della torta con la restante panna montata, quindi ricopriteli con la granella.
  • Spolverizzate il dolce di zucchero a velo; volendo guarnitelo anche con spicchi di fragola.

 

Quanto nutre una porzione: 746 calorie.

Vino consigliato: Breganze Torcolato

vino breganze torcolato

Il vino bianco Breganze Torcolato  prodotto principalmente in Veneto è un vino Torcolato Di Breganze Bianco Dolce, la cui coltivazione e preparazione abbonda principalmente nei comuni di Breganze, Fara, Mason, E Marostica, Bassano, Sandrigo, dove con il passare degli anni la storia del vino Breganze Torcolato Di Breganze Doc ha assunto le caratteristiche di un prodotto di qualità indiscutibile.

Tanti sono, difatti, i produttori di qualità presenti in questa regione, alcuni dei quali di distinguono per per il sapore unico ed inconfondibile dei propri vini e per l'elevato livello qualitativo della loro coltivazione. Anche il vino Breganze Torcolato Di Breganze Doc si caratterizza per i medesimi aspetti che contraddistinguono tutti i vini bianchi che, a differenza dei vini rossi, sono distinti da una vinificazione che non prevede il contatto tra vinacce e mosto in trasformazione.

Il Torcolato, vino bevuto dall'antichità sia dalle famiglie ricche che da quelle più umili, al quale sono stati attribuiti molti riconoscimenti ad iniziare dal 1909 quando, presentato da Arnaldo Carli all'Esposizione di Lonigo, vince la medaglia d'oro. Nel 1980 varca il confine nazionale raggiungendo l'America, nel 1983 conquista un articolo sulla rivista "Gourmet", e nel '93 è presente anche sul "The New York Times".

torcolato mappa

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook