}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

novembre 02, 2012

Le 10 ricette più lette e più viste del mese: la Top Ten di Ottobre 2012.

castagne
 
 
 
 
 
1.- Marmellata di castagne.
Ingredienti:
1 kg di castagne
350 ml di Acqua
500 g di zucchero
2 stecche di vaniglia 


Preparazione:

  • Incidere le castagne sul un lato con un’incisione a forma di croce, cucinare in acqua minerale per circa 5 minuti.
  • Scolateli e sbucciateli ancora caldi, togliendo anche la pellicina marrone.
  • Cucinarli ancora per 5 minuti da sbucciati e passateli al setaccio. 
 

















Ingredienti: per 8 persone

Per la pasta:
1 uovo
150 g di zucchero
350 g di farina bianca 00
80 g di burro
1 bustina di vanillina
Per il ripieno:
800 g di castagne
100 g di zucchero
300 ml di latte
250 g di cioccolato fondente
4 cucchiai di mascarpone

dolce di banane e cioccolato

 
 
 
 
 
 
 
3.- Dolce di banane e cioccolato.
Ingredienti: per 8-10 persone.
300 g di farina bianca
75 g di cacao amaro in polvere
1 cucchiaino e 1/2  di lievito in polvere
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di sale
100 g di zucchero
2 grosse uova
1,8 dl di acqua calda
2 banane ridotte ad una purea con una forchetta.
2 cucchiaini di essenza di vaniglia
1 dose di glassa al cioccolato




 
 
 
 
 
4.- Torta di noci e cioccolato.
Ingredienti: per 6-8 persone

40 g di gherigli di noce
140 g di cioccolato fondente
165 g di zucchero
4 uova
1/2 bustina di vanillina
zucchero a velo
sale

Preparazione:
  • Tritate in un mixer le noci con il cioccolato e 60 g di zucchero, facendo attenzione a non girare troppo a lungo il mixer.



 
 
 
 
 
5.- Lo Zuccotto toscano, un classico della pasticceria italiana.
Risale, secondo chi la sa lunga, al Buontalenti, l’inventore del gelato o meglio, del semifreddo, in quanto l’egregio Architetto pensò di usare la neve ed il ghiaccio natuli, conservati in quei tempi lontani quando mancavano i frigoriferi, in profonde buche esposte al nord, non tanto per migliorare i sorbetti ma proprio per ghiacciare una crema dolce. Pare che, usando del comune sale da cucina riuscisse ad abbassare tanto la temperatura dello stesso ghiaccio da gelare quando lo si mettesse a contatto. Si dice che il primo zuccotto nascesse dentro un "elmo".  Da questo il termine "zuccotto" come si chiamavano allora quei piccoli elmi chiodati usati dalla fanteria dell’epoca.




 
 
 
 
 
6.- Krapfen fritelle di mele.
Ingredienti: per 8 persone

500 g farina
50 g burro
50 g zucchero semolato
8 mele
3 uova
125 cl latte
farina
1/2 bustina di lievito
olio o strutto per friggere




 
 
 
 
7.- Torta meringata con crema al limone.
Ingredienti: per 6 persone
  • pasta sfoglia surgelata
    Per la crema al limone:
    50 g di amido
    150 g di zucchero
    400 ml di acqua bollente
    3 tuorli
    buccia grattugiata di 1 limone
    succo di 1 limone
    30 g di burro
cucina-tedesca-la-weintraubentorte


 
 
 
 
 
 
8.- Weintraubentorte (Torta all'Uva) specialità della cucina tradizionale tedesca.
Ingredienti: per 4 persone.

2 tazze di farina non setacciata
2/3 tazza di zucchero
¼ tazza di burro o margarina
1 grosso uovo
1 grosso rosso d'uovo
buccia grattugiata di 1 limone
1/8 cucchiaino di sale.

Copertura:
½ kg di uva
3 bianchi d'uovo
6 cucchiai di zucchero
succo di ½ limone
110 g di mandorle macinate




 
 
 
 
 
 
9.- Cannoli Siciliani, semplice ma fantastico dolce che viene mangiato tutto l’anno ed in qualsiasi momento (non solo a Carnevale).
I cannoli di sicilia sono con ogni probabilità il più famoso è tipico prodotto dell'arte dolciaria siciliana: un vero peccato di gola per i buongustai che non possono resistere alla tentazione di provarlo.

Il cannolo è un dolce costituito da un involucro cilindrico di pasta fritta, farcito con un impasto di ricotta, zucchero e frutta candita a piacere. È una tipica specialità siciliana, l'antica ricetta della quale è uscita dalla clausura di un convento palermitano, come molti dei dolci fatti in questa splendida regione.

Il nome proviene dal volgare latino dell'arbusto "canna", con fusto cilindrico vuoto, il quale anticamente serviva per vari usi ordinari.


ciambella di zucca e noci

 
 
 
 
 
 
 
10.- Ciambella di zucca e noci.
Ingredienti: per 10-12 persone.

400 g di farina bianca
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di noce moscata in polvere
1/2 cucchiaino di sale
400 g di zucchero
250 ml di olio vegetale
4 grosse uova
400 g di purea di zucca
100 g di noci tritate finemente
50 g di zucchero a velo per spolverizzare
 
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Ricette

Il Mondo dei Dolci in Google+

My Ping in TotalPing.com Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook