}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 27, 2013

L'aranciotto è un dolce tipico della regione Sicilia, regione famosa per le sue favolose arance che tutto il mondo ci invidia.

aranciotto al vapore
L'aranciotto al vapore è un dolce davvero insolito e diverso dal solito, da preparare quando la stagione delle arance è nel pieno e riuscite a trovare delle arance meravigliosamente succose, saporite e profumate. Procuratevi qualche altro ingrediente, come i savoiardi, oltre ai soliti ingredienti che tutti usiamo tenere in casa quali latte, uova, zucchero e via dicendo. Potete realizzare questa ricetta con qualunque mezzo vi troviate sotto mano, sia esso il cestello per la cottura tradizionale a vapore, la vaporiera, un robot da cucina che abbia la funzione vapore o altro. Realizzatelo in occasione di un invito a cena con amici: sarà l'occasione per gustare per la prima volta questo squisito dolce al vapore! Un'idea divertente potrebbe essere quella di munirsi tutti di cucchiaino e di mangiarlo tutti insieme seduti intorno a un tavolo. O, se preferite essere più tradizionalisti, tagliatelo a fette e gustatelo in piattini individuali, perchè no accompagnato ad una pallina di gelato alla vaniglia e da un bel liquore fatto in casa, magari proprio all'arancia.

Ricetta per persone n.
8



Ingredienti:
150 gr. di savoiardi
100 gr. di zucchero
180 ml. di latte
4 uova
2 arance
un cucchiaio di liquore Grand Marnier
burro per lo stampo
zucchero per lo stampo

      Preparazione: 90’ + 60’ di cottura
        1. Scaldate il latte, portandolo ad ebollizione.
        2. Frullate i savoiardi, poi setacciate la polvere in una ciotola, frullate le briciole rimaste e passatele nuovamente.
        3. Setacciate sulla polvere di savoiardi il cacao amaro ed unite 100 gr di zucchero e la scorza grattugiata di un'arancia.
        4. Versatevi sopra il latte a filo, mescolate e lasciate intiepidire il composto.
        5. Incorporate al composto una alla volta le uova.
        6. Imburrate uno stampo di 22 cm con parete alta, spolverizzatelo di zucchero versateci l'impasto.
        7. Ponetelo in una pentola nella quale avrete versato acqua fino a metà altezza dello stampo.
        8. Quando l'acqua inizia a bollire chiudete lo stampo con un piccolo coperchio e abbassate la fiamma sino ad avere una ebollizione appena accennata.
        9. Fate cuocere il dolce per 45-60 minuti.
        10. Fate la prova stecchino.
        11. Nel frattempo spremete la seconda arancia, versate il succo in una padella, aggiungete 50 gr di zucchero e 5 cl d'acqua, e scaldate finché non si è formato uno sciroppo.
        12. Pelate a vivo la prima arancia da cui avevate prelevato la scorza, tagliatela a fette ed eliminate i semi.
        13. Mettete le fette di arancia nella padella con lo sciroppo e fate cuocere per 5 minuti o fino a quando le fette d'arancia non si saranno lucidate.
        14. Poco prima di spegnere, aromatizzate con il liquore all'arancia.
        15. Separate le fette d'arancia dallo sciroppo e tenetelo da parte.
        16. Sfornate il dolce sopra una gratella e lasciatelo raffreddare.
        17. Decorate l'aranciotto con le fettine d'arancia e versate attorno lo sciroppo.

       
      Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

      Nessun commento:

      Posta un commento

      Random Posts

      Il Mondo dei Dolci in Google+

      Feedelissimo m

      Il Mondo dei Dolci in Pinterest

      Il Mondo dei Dolci su Facebook