}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 14, 2013

Grappolo d’uva al pan di Spagna e cacao.

Grappolo d’uva al pan di Spagna e cacao
Per organizzarsi: in frigorifero le palline si conservano fino a cinque giorni, quindi possono essere preparate con largo anticipo per averle pronte al momento opportuno.

Ricetta per persone n.
12
Ingredienti:
260 g di pan di Spagna
1 arancia
6 cucchiaini di zucchero a velo
6 cucchiaini di marmellata d’arancia
succo d’arancia
cacao zuccherato
pezzettini di cioccolato amaro



 


Preparazione: 15’
    • Eliminate la crosticina dalla superficie, dal fondo e dall’intera circonferenza del pan di Spagna.
    • Sbriciolate la mollica, raccoglietela in una ciotola.
    • Aggiungete la buccia grattugiata dell’arancia, lo zucchero, la marmellata, amalgamate il tutto con le mani.
    • Unite il succo d’arancia e il Cointreau, dovete ottenere un composto la cui consistenza permetta di formare delle palline che non si sbriciolino.
    • In ogni pallina incorporate pezzettini di cioccolato a piacere.
    • Setacciate il cacao sul piano di lavoro, rotolatevi le palline, scuotetele delicatamente per eliminare il cacao in eccesso.
    • Disponetele sul piatto da portata a forma di grappolo d’uva.
    • Decorate a piacere.

Quanto nutre una porzione: 146 calorie

Vino consigliato: Marsala superiore riserva
marsala superiore riserva
Il Marsala Superiore Riserva ha le stesse caratteristiche del Marsala Superiore solo che a differenza del primo questo deve avere un minimo 4 anni di invecchiamento. Il Marsala Superiore Riserva è conciato quando viene effettua l’aggiunta della cosiddetta concia, miscele caratteristiche di ogni produttore, composte principalmente da mosto cotto, mosto concentrato o mistella (mosto al quale è stata bloccata la fermentazione mediante l’aggiunta di alcol) al fine di accrescere le componenti aromatiche e la dolcezza del prodotto finale.

Il displinare di produzione prevede per il Marsala Soleras Riserva:
gradazione alcolica non inferiore al 18% per distillazione;
estratto secco (metodo indiretto) minimo 18 gr/l;
acidità fissa (espressa in acido tartarico) minimo 3,50 gr/l;
acidità volatile (espressa in acido acetico) non superiore a 1 gr/l;
invecchiamento minimo quattro anni.

 
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook