}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 16, 2013

Cuoricini croccanti.

cuoricini croccanti
Ricetta per persone n.
6
Ingredienti:
cioccolato fondente g 250
frutta secca tritata (mandorle, nocciole, uvetta, cedro, scorzette) g 200
6 mezze pere sciroppate
zucchero a velo

Preparazione: 60’
    • Preparate il pan di Spagna: montate uova e zucchero, unite farina, fecola e lievito setacciati.
    • Versate in una tortiera imburrata.
    • Cuocete in forno a 180° per trenta minuti.
    • Dividete la torta in 4 dischi alti 5 centimetri e, col tagliapasta di 8 centimetri di diametro.
    • Ritagliate da ognuno due dischetti.
    • Preparate la gelatina: frullate i frutti con lo zucchero e setacciate il frullato.
    • Versate il vino moscato in una casseruola, ponete sul fuoco, portate a 80°, unite il frullato e la gelatina bagnata e strizzata.
    • Versate tutto in una terrina piatta, fate rassodare in frigo e poi col tagliapasta ritagliatevi 8 dischetti.
    • Preparate il fondente: sciogliete, a bagnomaria, il cioccolato spezzettato.
    • In una casseruola versate la panna e il glucosio, portate a bollore, unite il cioccolato fuso, versate tutto in una terrina piatta e ponete in frigo.
    • Poi ritagliatevi 4 dischetti.
    • Su ogni piattino adagiate a piramide un dischetto di pan di Spagna, uno di gelatina, uno di cioccolato, uno di gelatina e uno di pan di Spagna spruzzato col succo di lamponi.
    • Servite con crema di yogurt e frutti di bosco freschi.

Quanto nutre una porzione: 458 calorie


Vino consigliato: Bagnoli passito, Vernaccia di Serrapetrona, Cannonau di Sardegna liquoroso dolce naturale
bagnoli
Quando ci si appresta a parlare di vini rilevanti realizzati all'interno della regione Veneto si è costretti a menzionare il vino Bagnoli Passito, vino rosso di grande fattura e tradizione.
E' tramite l'utilzzo di uve Raboso del Piave o Veronese sottoposte ad appassimento che nasce il Bagnoli Passito, viti allevate nei territori di Bagnoli di Sopra, Padova, Battaglia Terme, Candiana, Monselice, Terrassa, San Pietro Viminario, Pernumia, Tribano che danno origine ad un vino unico e inimitabile.
Vino Bagnoli Passito: caratteristiche organolettiche:
E' con vista, olfatto e il gusto che vengono alla luce tutte quante le qualità naturali di un vino di qualità; è per questo che l'atto di degustare un vino DOC si concretizza l'esame dei 5 sensi.
Deriva dalla qualità degli uvaggi utilizzati il vino Bagnoli Passito il colore rosso rubino tendente al granato da invecchiato della DOC che appaga gli occhi. Assaporandolo ciò che emerge è un gusto amabile e vellutato, mentre all'olfatto il vino Bagnoli Passito appare gradevole.

 
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook