}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

maggio 17, 2011

Cuore alle arance.



Ingredienti: per 8 persone

Per la pasta:


farina: 80 g
fecola di patate: 20 g
zucchero: 60 g
3 uova
burro: 50 g
vanillina: 1 busta

Per la finitura:

arance bionde: 500 g
gelatina di albicocche: 2 cucchiai
Grand Marinier o Rum: 4 cucchiai


Preparazione

  • Imburrate e infarinate leggermente lo stampo.
  • Prendete un tegamino e fate fondere il burro.
  • Mettete le uova e lo zucchero in una terrina e lavo­rateli con una frusta fino ad ottenere un composto molto gonfio e spu­moso.Incorporatevi, poco alla volta e delicatamente, la farina, la fecola e la vanillina setacciate insieme e, infine, il burro fuso, versandolo a filo.
  • Versate il composto nello stampo, ponetelo in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere la torta per 35 minuti circa.
  • Togliete lo stampo dal for­no, sformate la torta e fatela raffreddare.
  • Diluite il Grand Marnier in po­ca acqua e spennellate su tutta la superficie del dolce e sul bordo.
  • Con un coltellino affilatissimo sbucciate le arance privandole di tutte le pellicine bianche: dividetele infine a spicchi eliminando anche la polli­cino interna.
  • Mettete la gelatina di albicocche con un cucchiaio di ac­qua in un tegamino sul fuoco, portatela ad ebollizione e spennellatela su tutta la superficie del dolce.
  • Disponete gli spicchi di arancia in modo armonioso sulla parte superio­re del dolce e spennellateli con la gelatina rimasta.Adagiatelo su di un piatto di portata e servitelo ben freddo.

DIETETICA
Controindicato in casi di: diabete, obesità e cellulite, arteriosclerosi, colesterolemia, stati infiam-matori, carie. Va consumato come merenda o spuntino e non al termine di pasti copiosi. Si consiglia di accompagnare questo dolce con un infuso di anice dolce così preparato: ammaccare leggermente in un mortaio un cucchiaino di semi per tazza e versateli in acqua bollente. Lasciare in infusione due minuti.

Altre ricette che ti potrebbero interessare:







torta_con_crema_al_caffe
 
Ricerca personalizzata











Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:






Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook