}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 16, 2012

Kasha di Gur'ev dolce alla frutta che porta il nome del ministro delle finanze dell'impero russo.

kashaGurievS

Poteva immaginare il ministro delle finanze dell'impero russo D. Gur'ev che sarebbe entrato nella storia non come saggio uomo di Stato, ma come inventore di un dolce? Questo importante dignitario e' autore anche di altri piatti (si dice, delle cotolette e del fegato d'oca) ma solo la kasha inventata da lui per celebrare la vittoria su Napoleone porta il suo nome.

E' curiosa anche la storia di un membro della famiglia Stroganov - il conte A Stroganov , ai suoi tempi famoso mecenate e filantropo. Negli ultimi anni dalla sua vita egli teneva ad Odessa tavolta imbandita e ai sui pranzi potevano andare praticamente tutti.

Per questi pranzi uno dei cuochi di Stroganov invento' un piatto russo-francese e lo chiamo' boeuf - Stroganov: pezzetti di carne soffritti con salsa, dove la salsa non si serviva separamente come nel piatto francese ma alla maniera degli intingoli russi. Adesso il Boeuf - Stroganov, cosi' chiamiamo in onore dell'ospitale conte, e' entrato a far parte della nomenclatura della cucina internazionale, come piatto russo.

Ma torniamo alla kasha di Gur'ev. La sua preparazione non e' delle piu' semplici ma il gusto insolito e la meraviglia degli amici per le vostre capacita' compenseranno gli sforzi sostenuti.

 

  • Ingredienti:

Un litro di latte
200g. di semolino
500g. di zucchero
50g. di uvetta
50g. di noce
2 uova
50g. di pinoli
250g. di mirtillo
cannella


Preparazione: 

  • Portate a bollore il latte, aggiungete 50 grammi di zucchero in polvere, 5 grammi di sale e rimescolate.
  • Lasciate cadere a pioggia 200 grammi di semolino mescolando rapidamente.
  • Quando la kasha comincera' ad addensarsi abbassate il fuoco e cuocere ancora per 10 minuti continuando a rimescolare.
  • Fuori del fuoco aggiungete 40 grammi di burro, 4 bianchi d'uovo sbattuti insieme a 80 grammi di zucchero in polvere, 40-50 grammi di nocciole tritate finemente e un po' di vaniglina.
  • Mescolate attentamente e versate il composto in 3 teglie o pirofile poco profonde.
  • Pareggiate le superfici, coprite di zucchero in polvere e carmellatelo con l'aiuto di una griglia cadissa.
  • Mettete le teglie in forno caldissimo per 5-7 minuti.
  • Togliete la kasha cotta dalle teglie e passate alla preparazione della panna.
  • Prendete una pentola larga e bassa, versatevi del latte e mettetela in forno caldo.
  • Quando la panna venuta alla superfice sara' colorita toglietela e mettetela da parte.
  • Rimettete la teglia nel forno e togliete nuovamente la panna colorita.
  • Accomodate le tre porzioni di kasha in un piatto una sull'altra mettendo la panna cotta tra l'una e l'altra.
  • Decorate l'ultimo strato con frutta cotta o sciroppata mele, pere, pesche, bacche e nocciole e mandorle trittate.
  • Innaffiate con sciroppo di fragole o lamponi (si puo' usare lo sciroppo pronto o prepararlo allungando con acqua un po' di marmellata).
  • Alcuni preparano la kasha du Gur'ev senza panna.
  • E' piu' rapido ed e' buona lo stesso.
  • In questo caso la kasha si serve direttamente nelle pirofile decorandone la superfice.Si serve con latte freddo.

 

Altre ricette che ti potrebbero interessare:

 

 

 

 

 

Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook