tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

gennaio 09, 2016

Mele e ananas al brandy.

  • Ingredienti: per 4 persone
    4 mele renette
    2 fette di ananas
    4 cucchiaini di zucchero
    burro
    vodka o rum o brandy
    Le proprietà ed i benefici dell’ananas si devono soprattutto alla presenza della bromelina, un enzima molto importante e presente soprattutto nel gambo. La sua caratteristica principale è infatti quella di rendere  facilmente digeribili anche le più complesse proteine. L’ananas, grazie alle proprietà della bromelina, aiuta il processo digestivo. Già nel 18° secolo il gambo dell’ananas era noto per avere proprietà digestive e veniva largamente consumato proprio per questo fine al termine di pranzi abbondanti o da persone con particolari problemi digestivi.
    Mele all'ananas
Preparazione: 30’

  • Lavate, asciugate le mele, poi con un coltellino aguzzo tagliate un tondello attorno al picciolo di ciascuna mela e tenetelo da parte.
  • Con l'apposito utensile togliete ora il torsolo senza però passare dall'altra parte della mela; se non avete un levatorsoli, servitevi dello stesso coltellino di prima.
  • Nell'incavo mettete una noce di burro, 1 cucchiaino di zucchero, dadini di ananas e 1 cucchiaio di liquore.
  • Richiudete ogni mela con il picciolo attaccato al suo tondello, impacchettatela in un foglio di carta alluminio, grigliatele voltandole un po' da una parte e dall'altra, ma con precauzione per non far uscire il liquore.
  • Gustate le mele così, calde, servite nella loro carta d'argento.
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook