}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

agosto 27, 2011

Tarte Tatin: perché gustarla solo al ristorante?



Perché gustarla solo al ristorante? Non lasciatevi intimorire dal suo aspetto, fantastico, ma non peri questo irraggiungibile. Si tratta di avere gli ingredienti giusti. E questa torta diventa casalinga.

  • Ingredienti:  

600 g di Pasta Frolla fresca
 800 g di mele renette
 250 g di zucchero
150 g di burro
 2 dl di panna da montare
 un pezzetto di stecca di cannella.


  • Preparazione: 60'


  • Distribuite sul fondo di una teglia di tipo antiaderente, di 26 cm di diametro, lo zucchero e disponetevi sopra il burro morbido, a fettine.
  • Sbucciate 800 g di mele renette, tagliatele a metà, mondatele e  riducetele a spicchi. 
  • Distribuiteli nella teglia a cerchi concentrici sopra il burro e mettete su fuoco basso per circa 10 minuti, ruotando spesso lo stampo, finché lo zucchero diventerà dorato e comincerà a
    caramellare. 
  • Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. 
  • Stendete con il matterello la pasta frolla fresca in un disco sottile, su un piano di lavoro infarinato.
  • Trasferite il disco di pasta frolla sulle mele avendo cura di farlo "scendere" bene lungo il bordo interno dello stampo. 
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.
  • Togliete lo stampo dal forno e lasciate intiepidire il dolce per evitare che il caramello, ancora caldo, non si "fissi" perfettamente alle mele. 
  • Dopodiché capovolgete lo stampo su una gratella da pasticciere e lasciate raffreddare completamente. 
  • Montate la panna e aromatizzatela con la cannella sbriciolata. Trasferite la torta su un largo piatto da portata e servitela accompagnata con la panna montata. 



Altre ricette che ti potrebbero interessare:


Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:




1 commento:

  1. Hai ragione ...troppo buono e non dobbiamo andare al ristorante per assaggiarla.

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook