tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

luglio 11, 2015

Tronchetto di cioccolato con liquore alle mandorle.

    • Ingredienti: per 2 persone

    1 fetta di Pan di Spagna
    liquore per dolci alla mandorla o all'amaretto
    marmellata di castagne
    1 stecca di cioccolato fondente
    latte
    burro

    Il termine liquore Amaretto indica un liquore italiano aromatico a base di erbe e mandorle amare.

    Non si deve confondere con l'amaro.

    Come molte ricette a base di mandorle, è di antichissima tradizione e affonda le sue origini nel 1500.

    Nella città di Saronno venne commissionato al pittore Bernardino Luini un affresco che ritrae la Madonna e l'Adorazione dei magi. L'affresco è tutt'oggi visibile nel Santuario della Beata Vergine dei Miracoli. La leggenda narra che nel periodo in cui il pittore soggiornò a Saronno alloggiasse presso una locandiera di particolare bellezza, di cui si innamorò al punto da usarla come modella per la sua Madonna.

    Per ringraziarlo, lei gli offrì un elisir di erbe, zucchero tostato, mandorle amare e brandy che venne immediatamente apprezzato e si diffuse in pochissimo tempo. Il liquore mantenne quindi un significato di affezione e amicizia ed è oggi uno dei prodotti italiani più diffusi all'estero. Non viene tradotto e il nome resta invariato in tutte le lingue.

    Nella città di Saronno ha sede lo storico stabilimento dell'azienda Illva Saronno S.p.a., produttrice del liquore con il marchio "Disaronno".

    tronchetto_di_cioccolatto

    Preparazione: 50'

    • Irrorate il Pan di Spagna con il liquore in modo che se ne impregni bene.
    • Distribuite su tutta la fetta uno strato di marmellata, quindi arrotolate la fetta a cilindro.
    • Tagliate in sbie­co un'estremità ricavan­done due pezzi che fisserete ai lati come se fosse­ro pezzi di ramo tagliato.
    • Mettete su fuoco bassis­simo un tegame con un paio di cucchiai di latte e 1 cucchiaio di burro e fatevi fondere il cioccolato.
    • Lasciatelo intiepidire, poi, servendovi di un coltello,ricoprite il tronchetto di cioccolato fin dove vi è possibile quindi disegna­te i segni della cortec­cia.
    • Lasciate in frigo al­meno un paio d'ore pri­ma di servire.

Se ti è piaciuta la ricetta iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolce in Google+

Mi Ping en TotalPing.com Top blogs di ricette Questo sito è segnalato da Akkiapparicette food bloggermania

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook