}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

luglio 23, 2015

Capirotada budino messicano di pane con ingredienti autoctoni e originali del XVI secolo.

  • Ingredienti: per 4 persone

1.4 kg di pane raffermo messicano tagliato a pezzi
50 gr di burro
300 ml di acqua
3 coni di piloncillo (o 400 gr di zucchero di canna)
1 bastoncino di cannella
5 gr di semi di anice
100 gr di  noci del Messico, tagliate
200 gr di uvetta messa a bagno in acqua calda
2 mele grandi, o 3 piccole, sbucciate, pulite e tagliate a pezzi
100 gr di formaggio queso fresco sbriciolato
15 gr di scorza d’arancia
5 gr di scorza di limone
2 gr di chiodi di garofano
5 gr di cannella
4 tuorli d’uovo
940 ml di latte
1 pizzico di sale
60 ml di sherry


 Capirotada è un budino di pane messicano che viene tradizionalmente consumato durante la Quaresima. E 'generalmente composto di pane tostato francese, imbevuto di sciroppo , zucchero, uvetta e noci. Lo sciroppo è mescolato con un po 'di acqua o latte per renderlo meno denso; piloncillo (zucchero di canna messicano), cannella e noce moscata. Va servito caldo, ma molti scelgono di lasciare raffreddare.

Poiché si tratta di ingredienti autoctoni, sono ancora gli ingredienti identici a quelli utilizzati nel corso del 1640 per fare pane e dolci.

Gli ingredienti e le ricette sono state registrate dal Sant'Uffizio della Inquisizione e salvati fino ad oggi negli archivi.
Gli ingredienti di base portare un ricco simbolismo alla Passione di Cristo , e il piatto è visto da molte famiglie messicane e messicano-americana come ricordo della sofferenza di Cristo Venerdì Santo .

Il pane è per il Corpo di Cristo, lo sciroppo è il suo sangue, l'uvetta sono i chiodi della croce, e le stecche di cannella intere sono il legno della croce. Il formaggio fuso sta per la Sacra Sindone.

Capiratoda
Preparazione:

  • Sciogli il burro a fuoco medio in una grande padella.
  • Friggi i pezzi di pane finchè non sono dorati.  
  • In una pentola piccola, unisci acqua, semi di anice, zucchero e bastoncino di cannella.
  • Fai bollire lentamente finchè il liquido non diventa sciroppo, circa 6 minuti.   
  • In una ciotola grande, unisci mele, noci, uvetta, le scorze e il formaggio.  
  • Cospargere con chiodi di garofano e cannella e mescola.  
    Unisci il pane e mescola attentamente.  
  • Versa metà del composto in una teglia da forno grande imburrata e versa metà dello sciroppo sopra il composto.  
  • Aggiungi il restante pane e poi lo sciroppo.  
  • Cuoci al forno per 35 minuti in un forno preriscaldato a 180°C.
  • Sbatti le uova finchè non sono schiumose e liquide.
  • Aggiungi il latte, sale e lo sherry.
  • Mescola finchè non è ben omogeneo.  
  • Versa sopra il pane cotto e cuoci per altri 35 minuti o finchè non diventa dorato.
Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook