}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

dicembre 10, 2011

I Baci di Alassio piccole perle di golosità della cittadina ligure.

I Baci di Alassio prendono il nome dalla cittadina ligure alla quale appartengono come storia e prima preparazione.

I Baci di Alassio sono dei dolcetti dal cuore di cioccolata e preparati con semplicità ma dal gusto morbido e sempre attuale.

Sono formati da due semisfere fatte impastando nocciole del Piemonte, zucchero, cacao, miele, albume d'uovo, farina, burro, vaniglina e aromi naturali, farcite da uno spesso dischetto, morbido ed omogeneo, fatto con panna, latte, cacao magro, zucchero, cioccolato e panna bollita.

I gusci vengono uniti rigorosamente a mano l'uno all'altro, a due a due attraverso la farcitura, ed infine vengono confezionati a mano riponendoli in apposite scatoline di cartoncino.

I Baci di Alassio nascono nel 1919 ad Alassio, cittadina ligure diventata famosa proprio per questi biscottini di piccola pasticceria. Questa golosità ha fatto si che la cittadina entrasse a far parte del Club del Cioccolato e ormai è nota in tutto il mondo proprio grazie a queste piccole perle di golosità.

Si provvede, cioè, alla produzione in casa di dolci tipici della tradizione locale, un sapore, un aria, un gusto unico che inebria i vicoli dei vari centri, e dove è consuetudine, oltretutto, offrire vicendevolmente parte della propria produzione ai vicini e parenti più prossimi, laddove i più piccini sono dediti a far da fattorini nello scambio di piatti e guantiere, ricevendone in cambio qualche piccola mancia.

  • Ingredienti:

40 gr. cacao in polvere
30 gr. miele
500 gr. nocciole
3 albumi uova
250 gr. zucchero
150 gr. cioccolato fondente
100 gr. panna

  • Preparazione:
  • Tostate in forno caldo a 180° le nocciole sparse su una teglia per circa 5 minuti, così che rilascino il loro olio.
  • Fatele raffreddare e poi trasferitele nel mixer insieme al cacao e allo zucchero semolato.
  • Azionare fino a ottenere una polvere il più liscia possibile. 
  • Montate a neve molto ferma gli albumi con un pizzico di sale.
  • Trasferite la farina ottenuta in una terrina e aggiungete gli albumi in un paio di riprese mescolando delicatamente con una spatola; in ultimo il miele. 
  • Dotatevi di una sacca da pasticcere e munitela di bocchetta a stella di 1cm di diametro; versate un pò di composto  alla volta nella sacca e poi formate dei ciuffetti omogenei tenendo la sacca perpendicolare sulla placca da forno , meglio se rivestita con l'apposita carta; formate circa 30 mucchietti (così da avere poi 15 baci finali) e cuoceteli in forno caldo a 200° per circa 12 minuti; fateli freddare completamente.
  • Preparate la ganache montata; portate al limite del bollore la panna e poi versatela bollente nel cioccolato fondente spezzettato in una terrina.
  • Lasciate risposare così senza mescolare per 5-10 minuti; mescolate ora con un cucchiaio e poi montate bene per circa 10 minuti con le fruste elettriche oppure con l'aiuto della planetaria.
  • Versate la ganache in un'altra tasca da pasticcere senza usare bicchette metalliche e poi versate poco composto su uno dei baci e unite con un altro. 
  • Lasciate riposare eventualmente anche in frigo al fine di compattare al meglio la ganache.



Altre ricette che ti potrebbero interessare:


1 commento:

  1. Ottima ricetta. l'ultima foto non sono baci di alassio, al massimo baci della strega. Il vero Bacio di Alassio è quello nelle prime foto.
    Qui la ricetta orgiinale:
    http://www.baxin.it/13-baci-di-alassio.html

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook