}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

marzo 26, 2010

Crostata di crema alle mandorle.

Alle mandorle, oltre alle proprietà altamente energetiche, vengono attribuite proprietà lassative; fin dai tempi più antichi il latte di mandorle era considerato un ottimo rimedio rinfrescante dell'intestino e della vescica.

Le mandorle sono indicate in caso di denutrizione, oltre che altamente nutritivo sono anche un alimento molto equilibrato, e il loro utilizzo viene consigliato in determinati momenti in cui l'organismo ha particolarmente bisogno di energia: gravidanze, convalescenze, attività sportiva, superlavoro fisico ed intellettuale.

Molto importante il ruolo della vitamina E che svolge un'azione determinante nell'attenuazione del rischio di attacchi cardiaci; insieme ai grassi insaturi contribuisce a ridurre la crescita della placca aterosclerotica nelle arterie.

  • Ingredienti: per 8 persone
una confezione di pasta frolla pronta stesa
230 g di ricotta pienilbntese
100 g di mandorle in polvere
mandorle a lamelle
2 uova
80 g di zucchero semolate
la scorza grattugiata di un limone non trattato
un pizzico di sale
zucchero a velo

  • Preparazione: 20' + 35' cottura.

  • Tostate leggermente le mandorle in polvere su una piccola teglia rivestita con carta da forno sotto il grill.
  • Fatele raffreddare e mescolatele con la ricotta, le uova, lo zucchero semolato, la scorza di limone e il sale.
  • Srotolate la pasta, stendetela con la sua carta in uno stampo da crostata di 22 cm.
  • Bucherellate il fondo con una forchetta e copritelo con la crema di ricotta.
  • Tagliate la pasta eccedente, riducetela a striscioline è esponetele a grata sulla superficie della torta.
  • Decorate con una manciatìna di mandorle a lamelle e infornate a 180° per 35 minuti.
  • Lasciate raffreddare la crostata, cospargetela con poco zucchero a velo e servitela.

Se ti è piaciuta la ricetta iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

1 commento:

  1. I dolci alle mandorle sono i nostri preferiti! Una versione semplicissima ma che ci piace ancora di più!
    baci baci

    RispondiElimina

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook