}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

agosto 03, 2019

Ecco ingredienti e consigli per preparare un Pudding di more squisito.

La pianta è utilizzata anche per delimitare proprietà e poderi, con funzioni principalmente difensive, sia per le numerose e robuste spine che ricoprono i rami, sia per il fitto e tenace intrico che essi formano, creando una barriera pressoché invalicabile.


Altre funzioni delle siepi di rovo sono nella fornitura di nettare per la produzione del miele anche monoflorale, in Spagna e Italia, e ancora nella associazione di specie antagoniste di parassiti delle colture (ad esempio le viticole), e nella formazione di corridoi ecologici per specie animali.


Il frutto, annoverato tra i cosiddetti frutti di bosco, ha discrete proprietà nutrizionali con marcata presenza di vitamine C e A. Cento grammi di more fresche contengono infatti 52 kcal, 0,7 g di proteine, 0,4 g di lipidi, 12,8 g di glucidi, 32 mg di calcio, 0,6 mg di ferro, 6,5 er (equivalente in retinolo) di vitamina A, 21 mg di vitamina C. Presenta indicazioni in erboristeria per le sue proprietà astringenti e lassative.


Si tratta di un frutto delicato, che mal si presta a lunghe conservazioni. È commercializzato per scopi alimentari al naturale e come guarnizione di dolci, yogurt e gelati, oppure nella confezione di marmellate, gelatine, sciroppi, vino e acquavite (ratafià).


La Ricetta.

In questa pagina troverete la ricetta per preparare una golosissima crema al cioccolato, utilizzando solo panna, cioccolato e burro di prima qualità.



Vediamo subito come preparare questa deliziosa Crema al Cioccolato.

Ingredienti.

per 6 persone

1 kg di more
75 g di zucchero raffinato
1 uovo
75 g di zucchero canna
75 g di burro fuso
8 cucchiai di latte
125 g di farina
un pizzico di lievito

Preparazione.

20'
    • Imburrate una terrina da forno da 8,5 dl.
    • In una ciotola mescolate lo zucchero raffinato con le more.
    • Trasferite la miscela di more nella terrina precedentemente imburrata.
    • A parte sbattete l'uovo e lo zucchero di canna e incorporatevi il burro fuso e il latte.
    • Aggiungete la farina passata al setaccio alla miscela di uovo e amalgamate bene fino a ottenere una pastella omogenea.
    • Coprite bene la frutta che avevate disposto nella terrina con la pastella ottenuta.

    Cottura.

    30’
      • Fate cuocere il pudding nel forno scaldato in precedente a 180° per circa 25-30 minuti, fino a quando la superficie non si presenti dorata in modo uniforme.
      • Cospargete il pudding con un po' di zucchero e servite caldo.
      Leggi anche: Marmellata di arancia, una buona marmellata fatta in casa vostra.


      Curiosità.

      Nell'uso popolare, i giovani germogli, raccolti in primavera, sono ottimi lessati brevemente e consumati con olio, sale e limone, al pari di molte altre erbe selvatiche primaverili.

      I germogli primaverili, colti quando il sole è alto, lavati e lasciati a macerare in una brocca di acqua fredda tutta la notte, producono una bevanda rinfrescante.

      Nessun commento:

      Posta un commento

      Random Ricette

      My Ping in TotalPing.com Feedelissimo

      Il Mondo dei Dolci in Pinterest

      Il Mondo dei Dolci su Facebook