tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

aprile 23, 2014

Paris-Brest una grande ciambella formata da anelli concentrici di pasta choux.

Ingredienti: per 8 persone

500 g di pasta da choux
400 g di crema pasticciera
2 cucchiai di granella di mandorle
60 g di granella di nocciole
3 dl di panna fresca
40 g di burro
burro per la placca
alchechengi per decorare
farina per la placca

Il Paris-Brest è un dolce di pasta choux che venne realizzato nel 1891 in occasione della gara ciclistica Paris-Brest-Paris, oggi diventata una corsa amatoriale. La forma stessa del dolce, ricorda quella della ruota di una bicicletta: una grande ciambella formata da anelli concentrici di pasta choux, arricchita con mandorle a lamelle e farcita con deliziosa crema al cioccolato gianduia. Il Paris-Brest si presta a diverse varianti, sia nella forma che per il ripieno: è ottimo anche con panna montata e fragole ad esempio, oppure farcito con crema chantilly o una pasticcera al cioccolato. Potete assecondare i vostri gusti e realizzare il Paris-Brest nelle forme che preferite, porterete in tavola un dolce raffinato e dalla consistenza leggera e fragrante!

Paris-Brest

Preparazione: 25’ + 30’ di cottura

  • Imburrate e infarinate una placca da forno.
  • Trasferite la pasta da choux in una tasca da pasticciere con bocchetta larga e liscia e formate sulla placca un anello di circa 22 cm di diametro e, all’interno di questo, un altro anello più piccolo; sopra, a cavallo tra il primo e il secondo, tracciatene un terzo.
  • Cospargete con la granella di mandorle e cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 25 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
  • Fate fondere il burro in un polsonetto a bagnomaria e incorporatelo alla crema pasticciera insieme con la granella di nocciole.
  • Montate la panna fermissima e incorporatene un terzo alla crema.
  • Tagliate in due parti la ciambella di pasta nel senso della larghezza, spalmatela prima con la crema e quindi con la panna montata rimasta; ricomponetela e adagiatela delicatamente sul piatto da portata.
  • Ponete in frigorifero e, poco prima di servire, decorate il centro della ciambella con alcuni alchechengi.

Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Nessun commento:

Posta un commento

Random Posts

Il Mondo dei Dolci in Google+

Feedelissimo m

Il Mondo dei Dolci in Pinterest

Il Mondo dei Dolci su Facebook