}
tumbler, ananas, crema, cioccolato, dolci, dessert Crêpe, fragole, mascarpone pancakes, castgane, melagrane, ricette, dolci vini, dessert, dolci, ricette, spumanti moscato, Pantelleria, vini, moscato, dolci, dessert, ricette quenelle, cocco, ricotta, dolci, dessert, ricette, cucina millefoglie, cioccolato, crema, ricette, dolci torte, dessert, dolci, Natale bianco mangiare, dilci, dessert, ricette, cucina

gennaio 16, 2009

Le mele da sempre sono protagoniste indiscusse dei dolci casalinghi, come la nostra torta di mele, golosa, soffice e aromatica, è il miglior comfort food che si possa desiderare!

Del resto, chi l’ha provata sa bene quanto sia rassicurante una torta di mele fatta in casa, con la sua semplice dolcezza, la sua morbida consistenza e il suo inconfondibile profumo.

Intramontabili sapori che rievocano ricordi di famiglia, ciascuna.
Ecco la ricetta:


Ingredienti.

 per 8 persone

Per la torta:

1 kg di mele
20 ml di succo di limone
200 g di farina
170 g di burro
2 uova
1 tuorlo
150 g di zucchero semolato
3 cucchiai di latte
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
3 cucchiai di pinoli
3 cucchiai di confettura di albicocche o pesca

Per la teglia:

burro

2 cucchiai di pangrattato
 

Preparazione.

 30'

Preparare gli ingredienti:

  • Imburrate una teglia rotonda di 24 cm di diametro. 
  • Spolverizzate l'interno con il pangrattato, capovolgete la teglia sul lavello e battete leggermente il fondo per eliminare il pangrattato in eccesso.
  • Togliete dal frigo il burro e le uova, lasciateli 20 minuti a temperatura ambiente. 
  • Sbucciate le mele, tagliatele in 4 parti, togliete il torsolo. 
  • Tagliatene 2 e 1/2 a fettine e spruzzatele con il succo di limone.
  • Riducete le altre mele a dadini di 1,5 cm. 
  • Sciogliete 2 cucchiai di burro in una padella. 
  • Insaporitevi 5 minuti i dadini di mela a fuoco vivo, mescolandoli con un cucchiaio di legno. 
  • Devono essere appena dorati, leggermente morbidi ma non sfatti.
  • Passate la farina con il lievito e il sale attraverso un setaccio o un collino grande.
Torta di mele con pinoli e confettura di albicocche o pesca.Twitta
Fare la torta:
Leggi anche: Torta di mele integrale soffice con gocce di miele.
  • Scaldate il forno a 180 °C. 
  • Mettete in una ciotola 130 g di burro con 130 g di zucchero semolato e 2 cucchiai di zucchero vanigliato. 
  • Lavorate il composto con un cucchiaio finchè diventa cremoso (10 minuti).
  • Sbattete le uova e il tuorlo 30 secondi con una forchetta in una ciottolina.
  •  Incorporateli un po' per volta al burro montato, continuando a lavorare con il cucchiaio.
  • Unite la farina setacciata, sempre un po' alla volta e senza smettere di mescolare con il cucchiaio. 
  • Diluite con il latte tiepido, continuando a mescolare. 
  • Regolate l'aggiunta di latte secondo la necessità: l'impasto deve risultare morbido ma non liquido.
  • Versate nella teglia metà impasto, distribuite i dadini di mela e versate l'impasto rimasto. Sistemate sulla superficie le fettine di mela. 
  • Disponetele vicine fra di loro con la parte curva verso l'alto.

Cottura.

 55'
  • Cospargete le mele con 2 cucchiai di zucchero semolato. 
  • Sciogliete il burro rimanente e spennellatelo sulle mele. 
  • Sistemate la teglia sulla griglia al centro del forno. 
  • Cuocete la torta 50 minuti, ma 5 minuti prima di spegnere il forno spolverizzate la superficie con i pinoli. 
  • Se le mele in superficie si colorano troppo coprite la torta con un foglio di alluminio.
  • Aprite il forno e controllate la cottura della torta infilando uno stecchino di legno nel centro: deve uscire quasi asciutto. 
  • Se la torta non è cotta fatela cuocere ancora qualche minuto. 
  • Spegnete il forno e lasciatevi intiepidire la torta con lo sportello aperto. 
  • Sformatela su un piatto da portata, e spennellate con la confettura che avrete prima sciolto 2 minuti a fuoco dolcissimo. 
  • Lasciate raffreddare e servite.


Esecuzione.

Media

    Calorie a porzione.


    413
      Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
      9

      gennaio 14, 2009

      Impossibile immaginare un Carnevale senza le sue maschere, i suoi scherzi, i colori sgargianti e ovviamente i suoi sapori.

      Impossibile anche immaginare un Carnevale senza le frittelle.

      Di ogni tipo, di ogni regione.

      Il dolce classico di origine veneziano preparato in mille modi diversi.

      Ingredienti.


       per 4 persone

      250 g di riso
      1 l di latte
      2 uova
      70 g di zucchero
      2 mele
      1 bicchierino di Rum o di altro liquore a scelta
      la scorza e il succo di 1 limone
      olio da frittura
      sale
      zucchero a velo

      Leggi anche: Caramelle alle mandorle fritte ideali da servire in vista di una festa di Carnevale.

      Preparazione.

        40 minuti + 30 per la lessatura

      • La sera precedente alla preparazione fate bollire il latte con un pizzico di sale e 20 g di zucchero, poi unite il riso e la scorza del limone grattugiata; cuocete a fuoco lento per 30 minuti circa.
      • Levate dal fuoco, lasciate raffreddare e mettete in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.
      • Unite al riso le uova precedentemente sbattute con lo zucchero restante, aggiungete il Rum e amalgamate con cura.
      • Sbucciate le mele, tagliatele a dadini e irroratele con il succo del limone. Scolatele e unitele al riso mescolando delicatamente.

      Cottura.

       20'
      • Formate delle crocchette che friggerete in abbondante olio bollente. 
      • Man mano che sono pronte prelevatele con la schiumarola e mettetele su carta assorbente a perdere l'unto; infine cospargetele di zucchero a velo.
      • Queste frittelle dal sapore delicato sono buone sia calde che fredde.

        Calorie a porzione.

         650
          Frittelle di riso e mele.Twitta
          Con questa ricetta partecipo alla seguente raccolta

          [RaccoltaCarnevale.jpg] 
          Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
          2

          gennaio 11, 2009

          Una vera e propria delizia: questa squisita torta a forma di bruco.

          Se siete fantasiosi e amate preparare dolci, potete creare una buonissima e colorata torta per i vostri bambini.

          Una vera e propria delizia dei bambini: la Torta Bruco.

          Ottime torta, gradita da grandi e piccini, per feste di compleanno e per eventi speciali.

          Ecco la ricetta:


          Ingredienti.


            per 20-24 persone

          18 uova
          600 g di zucchero
          450 g di farina
          un pizzico di sale
          500 ml di panna fresca
          2 etti di mompariglia colorata
          2 etti di zucchero a velo
          qualche cucchiaio di zucchero
          1 confezione grande di nutella
          2 bottoni bianchi lisci
          1 bottone rosso liscio
          1 pennarello indelebile nero
          una caramellina rossa lunga


          Preparazione.

           30'

          Preparazione del Pan di Spagna.
          • Sgusciate 9 uova, separate gli albumi dai tuorli e mettete questi ultimi in una capace terrina con 300 g di zucchero.
          • Montate lo zucchero e i tuorli con l'aiuto delle fruste elettriche per circa 5 minuti, finche otterrete un composto soffice e spumoso.
          • Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli ai tuorli, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non smontarli.
          • Unite alla crema 225 g di farina facendola passare attraverso un setaccio (un po' alla volta) per evitare la formazione di grumi e rigirate ancora delicatamente dal basso verso l'alto. 
          • Versate il composto in uno stampo a cerniera con la base da ciambellone ( quello con il buco in mezzo), già imburrato e infarinato.

          Cottura.

           50'
          • Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40-50 minuti, dipende dall'altezza e larghezza dello stampo. 
          • Consiglio di controllare la cottura dopo i 40 minuti con uno stuzzicadenti, infilandolo al centro deve uscire asciutto e pulito. 
          • Sfornate la torta insieme alla griglia del forno, la quale metterete sui fornelli (spenti) in modo che l'aria passi sotto allo stampo raffreddandolo senza formare condensa dentro.
          • Una volta freddo, sformate il pan di Spagna e ripetete tutte le operazioni per fare una seconda identica torta.

          Preparazione e decorazione del bruco.
          Torta bruco, delizia dei bambini..Twitta
          • Montate la panna insieme allo zucchero a velo e mettete da parte.
          • Ottenuti i due pan di Spagna a ciambella, taglierete ognuna in 4/4 cioè in 4 pezzi identici. Otterrete così 8 pezzi uguali.
          • Dividite ogni pezzo orizzontalmente in 3 fette.
          • Sicuramente non troverete un vassoio grande abbastanza. 
          • Io l'ho costruito con del compensato che dopo ho rivestito con della carta cellofan colorata (quei fogli di carta da regalo brillanti oppure quelli trasparenti che usano i fioristi).
          • Prendete una capace ciotola dove metterete dell'acqua nella quale farete sciogliere qualche cucchiaio di zucchero. 
          • Assaggiatela, io faccio così per cui non so darvi una quantità precisa. 
          • Deve risultare dolce ma non troppo.
          • Una volta trovato il vassoio incominciate a disporre i pezzi di torta uno alla volta, inumidendo con un pennello, ogni strato con l'acqua dolce e farcendoli con la panna montata. disponeteli in modo da formare le curve del bruco, ma tenendo l'ultimo pezzo per comporre la testa. 
          • Ora non ricordo come l'avevo tagliata perchè l'ho fatta 2 anni fa ma comunque l'ho fatta con l'ultimo pezzo rimasto. 
          • Penso che guardando la foto riuscirete comunque a modellarla in modo simile o ancora meglio di me.
          • Quando il bruco avrà presso forma prendete la nutella e incominciate con un coltello a punta rotonda e liscio a spalmarla sulla torta. 
          • Se avete difficoltà a spalmarla, scaldatela qualche secondo al microonde per renderla meno densa.
          • Il naso l'ho fatto con la metà di un' ovetto di plastica kinder. 
          • Ora purtroppo li fanno diversi, ma può andare bene anche un bottone liscio rosso. 
          • Per gli occhi ho usato due grandi bottoni lisci bianchi(quelli che hanno il buco dietro per cucirli) e ho fatto le pupille con il pennarello indelebile. 
          • Per la bocca ho utilizzato una liquirizia rossa.
          • Non vi resta che spargere la mompariglia colorata sul dorso. 
          • Potete anche aggiungere delle antene fatte di liquirizia. A me è venuto in mente tardi.
          Se volete abbellire il vassoio fate dell'erba e dei fiori con la carta crespa.

          Il successo è assicurato!!!!

          Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
          4

          gennaio 10, 2009

          La torta rose è un dolce tipico della cucina mantovana ed è realizzata con pasta lievitata ricca di burro e zucchero che viene arrotolata e disposta nella teglia assumendo la caratteristica forma di un cesto di boccioli di rose, da cui il nome.

          Ecco la ricetta:

          Ingredienti:


           per 8 persone

          Per la pasta:
          350 g di farina 00
          30 g di zucchero
          150 ml di latte
          30 g di olio di semi
          3 tuorli
          1 bustina di lievito
          scorza di 1 limone
          1 pizzico di sale

          Per la farcitura:

          150 g di zucchero
          150 g di burro

          Torta rose al limone, squisito dolce mantovano.Twitta

          Preparazione.

           30'
          Leggi anche: Torta brucco. delizia dei bambini.
          • Battere i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e spumosi. 
          • Aggiungere la scorza grattugiata del limone, il latte e l'olio, dopo di che, unite un po' alla volta la farina e il lievito sempre mischiando. 
          • Quando l'impasto incomincia a essere troppo asciutto, rovesciate sul piano di lavoro e impastate a mano.(Nel caso abbiate una impastatrice o la macchina del pane, potete lavorare l'impasto mettendo tutti gli ingredienti insieme in una sola volta.)
          • Ottenuto l'impasto, stendetelo con il mattarello in modo di ottenere una forma rettangolare. Spalmate l'impasto con la farcitura ottenuta lavorando lo zucchero con il burro.
          • Arrotolate l'impasto su se stesso formando un cilindro e, tagliatelo ricavando dei tronchetti alti 4 cm.
          • Chiudete i tronchetti sotto e metteteli in piedi, uno vicino all'altro dentro uno stampo imburrato e infarinato. 
          • Non serve che i tronchetti siano stretti fra di loro. anche se rimangono dei piccoli spazi vuoti, si riempiranno quando la torta lieviterà in cottura. 
          • Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35- 40 minuti.

          Cottura.

           35-40'
            Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
            2

            gennaio 06, 2009

            L'unica difficoltà sta nella scelta.

            La frutta secca o si stagione e il cioccolato sono un'accoppiata vincente che dà vita a infinite combinazioni.

            Una tavoletta fondente con uva passa, ad esempio, sembra fatta apposta per regalare una dolce sorpresa al palato dopo aver assaporato il cioccolato.

            Il dessert di oggi invece è un delizioso Rotolo al cioccolato e mandarino.

            Ecco la ricetta:


            Rotolo al cioccolato e mandarino, ecco la ricetta dolce della domenica.

            Ingredienti.

              per 8 persone

            Per la pasta biscotto:

            4 uova
            150 g di zucchero
            90 g di farina setacciata + il necessario per lo stampo
            1/2 bustina di lievito in polvere
            2 cucchiai di cacao amaro
            sale

            Per la farcitura:

            30 cl di panna da montare
            2 cucchiai di zucchero a velo
            1 cucchiao di zucchero vanigliato
            1 barattolo da 280 g di mandarini sciroppati

            Per la decorazione:

            25 g di cioccolato amaro
            zucchero a velo


            Leggi anche:Torta di carote, cioccolato e cocco.

            Preparazione.

             20'
            • Rompete le uova e separate gli albumi dai tuorli, che poi batterete con lo zucchero. 
            • Utilizzate un frullino elettrico e lavorate finchè il composto apparirà chiaro e spumoso.
            • Mescolate farina, lievito e cacao in una capace terrina. versateli a pioggia sul composto di uova e zucchero, continuando a battere con il frullino.
            • Montate a neve ferma gli albumi, unendo un pizzico di sale. Incorporateli delicatamente al composto.
            • Facendo in modo che abbia uno spessore uniforme, versate l'impasto in uno stampo rettangolare che avrete foderato con carta da forno.

            Cottura.

             20'
            • Cuocete in forno preriscaldato a 150°C per 20 minuti. 
            • Sformate il dolce ancora caldo, adagiatelo su un panno inumidito e arrotolatelo su se stesso , con il panno.
            • Battete la panna con un frullino elettrico. 
            • Quando inizierà a montare, unite lo zucchero a velo e quello vanigliato e continuate a lavorare.
            • Sgocciolate i mandarini in un colino, conservatene qualche spicchio per guarnire il dolce e tagliate il resto a pezzettini. 
            • Riducete a scaglie il cioccolato con un robusto coltello affilato.
            • Srotolate la pasta biscotto dal panno. 
            • Conservate un po' di panna per la decorazione, versate il resto in una ciotola e unite i pezzetti di mandarino. 
            • Utilizzate il composto per farcire la pasta, che poi arrotolerete nuovamente e poserete su un piatto da portata.
            • Utilizzando la sacca da pasticcere, decorate il dolce con la panna restante; guarnite con gli spicchi di mandarino e con le scaglie di cioccolato. 
            • Per ultimo spolverizzate con lo zucchero a velo.

            Rotolo+al+cioccolato+e+mandarino.Twitta
            Alternativa.

            Potete sostituire il mandarino sciroppato non sempre reperibile con le pesche sciroppate. Sarà altrettanto squisito.
            • PREPARAZIONE: 35 minuti
            • COTTURA: 20 minuti
            Se ti è piaciuta la ricetta , iscriviti al feed cliccando sull'immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

              2

              Random Posts

              Il Mondo dei Dolci in Google+

              Feedelissimo m

              Il Mondo dei Dolci in Pinterest

              Il Mondo dei Dolci su Facebook